Mercoledì 06 Aprile 2016 - 17:00

Kerry Washington critica sua copertina ritoccata su Adweek

"E' stato strano guardare una mia foto e trovarmi così diversa. E' una sensazione spiacevole"

Kerry Washington

 A Kerry Washington, la protagonista della fortunata serie 'Scandal', non sono piaciuti per niente i ritocchi con Photoshop che le hanno fatto per la copertina di Adweek: li suo volto appare troppo 'aggiustato' tanto da sembrare diverso da come è in realtà. "Devo essere sincera sono rimasta sorpresa dalla copertina", ha commentato l'attrice in un post sul suo profilo Instagram. Anche se l'attrice dichiara di apprezzare la testata a cui ha rilasciato con entusiasmo un'intervista, fa intendere di essere rimasta scioccata perché non ha riconosciuto le sue fattezze a causa del vasto lavoro di filtri compiuto con Photoshop. "Non sono estranea al photoshopping. Succede spesso, in un certo senso siamo diventati una società di regolatori di immagini, chi non ama un filtro?", ha proseguito, aggiungendo poi che "E' stato strano guardare una mia foto e trovarmi così diversa da quello che vedo quando mi guardo allo specchio. E' una sensazione spiacevole".

In passato, Washington si era già imbattuta in episodi simili. Sulla copertina di InStyle dello scorso febbraio, il suo viso era stato schiarito e il suo naso appariva addirittura assottigliato. Lei stessa ne aveva rilevato l'alterazione con sconcerto e si era dovuta difendere anche da chi la accusava di essersi fatta 'sbiancare' volutamente.

 

 

So...You know me. I'm not one to be quiet about a magazine cover. I always celebrate it when a respected publication invites me to grace their pages. It's an honor. And a privilege. And ADWEEK is no exception. I love ADWEEK. It's a publication I appreciate. And learn from. I've long followed them on Twitter. And when they invited me to do a cover, I was excited and thrilled. And the truth is, I'm still excited. I'm proud of the article. And I like some of the inside images a great deal. But, I have to be honest...I was taken aback by the cover. Look, I'm no stranger to Photoshopping. It happens a lot. In a way, we have become a society of picture adjusters - who doesn't love a filter?!? And I don't always take these adjustments to task but I have had the opportunity to address the impact of my altered image in the past and I think it's a valuable conversation. Yesterday, however, I just felt weary. It felt strange to look at a picture of myself that is so different from what I look like when I look in the mirror. It's an unfortunate feeling. That being said. You all have been very kind and supportive. Also, as I've said, I'm very proud of the article. There are a few things we discussed in the interview that were left out. Things that are important to me (like: the importance of strong professional support and my awesome professional team) and I've been thinking about how to discuss those things with anyone who is interested, in an alternate forum. But until then...Grab this week's ADWEEK. Read it. I hope you enjoy it. And thank you for being patient with me while I figured out how to post this in a way that felt both celebratory and honest. XOXOXOX

Una foto pubblicata da Kerry Washington (@kerrywashington) in data:

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Corona ai servizi sociali: spunta un futuro nel gattile

Corona ai servizi sociali: spunta un futuro al gattile

Il presidente dell'Associazione difesa animali lancia un appello al fotografo dei vip

Tom Hanks lancia programma di assistenza a veterani invalidi

Tom Hanks lancia programma di assistenza a veterani invalidi

Ha dato il via all'iniziativa insieme all'ex senatrice Elizabeth Dole

A Los Angeles in vendita la villa di DiCaprio per 2,4 milioni di dollari

A Los Angeles in vendita la villa di DiCaprio per 2,4 milioni di dollari

Quattro camere da letto, tre bagni e una piscina da mille e una notte