Lunedì 18 Gennaio 2016 - 15:45

Kate Winslet sostiene DiCaprio per l'Oscar

L'attore ha sfiorato il premio per ben 5 volte ma con 'Revenant', secondo la collega, la statuetta sarà sua

Kate Winslet al London Critics' Circle Film Awards

Kate Winslet sostiene al 100% Leonardo DiCaprio, con lei nella pellicola Titanic, per la sua candidatura agli Oscar. DiCaprio ha sfiorato il premio per ben 5 volte e per la Winslet questo è l'anno buono grazie alla sua interpretazione da protagonista in 'The Revenant - Redivivo'. "Penso che probabilmente il vincitore sarà Leonardo - ha detto l'attrice sul red carpet dei Film Critics' Circle Awards di Londra - Credo che tutti desiderino che lui vinca. Per me è difficile dire questo perché anche Michael Fassbender è nominato e io sono stata sul set di 'Steve Jobs' con lui per tre mesi. Ha lavorato duramente e la sua interpretazione è stata straordinaria ma questo è l'anno di Leo".

Loading the player...

Winslet, che ha vinto l'Oscar come migliore attrice per il film del 2008 'The Reader', ha detto che la sua candidatura come Miglior attrice non protagonista per il ruolo di Joanna Hoffman nel film biografico 'Steve Jobs' è stata la "l'ultima ciliegina sulla torta". "Davvero non riesco a crederci, perché è stato un anno molto intenso", ha confessato.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Premiere di Molly's Game a Londra

Idris Elba prossimo James Bond? L'attore alimenta le voci su Twitter

Un cinguettio semplice, ma molto significativo

GERMANY-BERLINALE-FILM-CHATRIAN

Locarno Festival, Pardo d'oro al regista singaporeano Yeo Siew Hua per A land imagined

Tra i grandi ospiti di quest'anno Ethan Hawke e Ted Hope, Meg Ryan, Bruno Dumont e la masterclass di Kyle Cooper

PARIS -  David Cronenberg

Venezia 75, "M. Butterfly" e master class per Leone alla carriera a Cronenberg

Il film sarà proiettato in versione originale con sottotitoli italiani giovedì 6 settembre

Notte degli Oscar 2018 .I premiati

Grandi novità per gli Oscar: arriva la statuetta per i film popolari

L'Academy annuncia di voler anche anticipare l'edizione del 2020