Lunedì 18 Gennaio 2016 - 15:45

Kate Winslet sostiene DiCaprio per l'Oscar

L'attore ha sfiorato il premio per ben 5 volte ma con 'Revenant', secondo la collega, la statuetta sarà sua

Kate Winslet al London Critics' Circle Film Awards

Kate Winslet sostiene al 100% Leonardo DiCaprio, con lei nella pellicola Titanic, per la sua candidatura agli Oscar. DiCaprio ha sfiorato il premio per ben 5 volte e per la Winslet questo è l'anno buono grazie alla sua interpretazione da protagonista in 'The Revenant - Redivivo'. "Penso che probabilmente il vincitore sarà Leonardo - ha detto l'attrice sul red carpet dei Film Critics' Circle Awards di Londra - Credo che tutti desiderino che lui vinca. Per me è difficile dire questo perché anche Michael Fassbender è nominato e io sono stata sul set di 'Steve Jobs' con lui per tre mesi. Ha lavorato duramente e la sua interpretazione è stata straordinaria ma questo è l'anno di Leo".

Loading the player...

Winslet, che ha vinto l'Oscar come migliore attrice per il film del 2008 'The Reader', ha detto che la sua candidatura come Miglior attrice non protagonista per il ruolo di Joanna Hoffman nel film biografico 'Steve Jobs' è stata la "l'ultima ciliegina sulla torta". "Davvero non riesco a crederci, perché è stato un anno molto intenso", ha confessato.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Director Polanski arrives at the Zurich Film Festival in Zurich

Nuove accuse contro Polanski: "Mi ha molestata quando avevo 10 anni"

La confessione di una pittrice e fotografa statunitense

Addio a Ugo Fangareggi, attore caratterista per Monicelli e Risi

Da "Colpo gobbo all'italiana" a "L'armata Brancaleone", sono tantissimi i suoi ruoli nel cinema italiano

Crystal + Lucy Awards 2017 a Beverly Hills

Caso Weinstein, il produttore a Lupita Nyong'o: "Se non cedi non farai mai l'attrice"

L'interprete premio Oscar 2013 racconta di aver subito pesanti avance dal produttore hollywoodiano

Quentin Tarantino Hand & Footprint Ceremony

Caso Weinstein, Tarantino: "Sapevo tutto, avrei potuto fare qualcosa"

Il regista si pente di non aver mai parlato degli abusi e delle molestie del produttore Harvey Weinstein nei confronti delle donne