Sabato 05 Dicembre 2015 - 18:25

Kate Winslet: Il successo di Titanic mi ha travolta, era tutto frenetico

IMG

Londra (Regno Unito), 5 dic. (LaPresse/PA) - L'attrice Kate Winslet ha dichiarato di non essere stata in grado di godersi il successo di Titanic perché quel periodo è stato troppo "frenetico". Il film uscito nel 1997 e vincitore di 11 Oscar, avrebbe infatti cambiato la vita dell'attrice "da un giorno all'altro" - un cambiamento "travolgente" per il quale non era preparata.

Winslet, 40 anni, ha recitato nel blockbuster accanto a Leonardo DiCaprio, nei panni di Jack e Rose - una coppia che trova l'amore sulla nave sfortunata.

Parlando al Bafta, all'evento "A Life In Pictures", nel centro di Londra, Winslet ha raccontato al pubblico: "È stato un grande momento della mia vita, un grande momento di svolta. E la mia vita è cambiata molto dal giorno alla notte".

"Ricordo - ha aggiunto l'attrice - che le persone prima che il film uscisse mi chiedevano 'Come hai intenzione di affrontare tutto questo? La tua vita sta per cambiare... come pensi di non cambiare?'". "Io mi mettevo sulla difensiva, mi arrabbiavo e pensavo: 'Certo che non ho intenzione di cambiare. Di cosa state parlando? La mia vita non cambierà'". Ma poi il successo di Titanic l'ha travolta: "è cambiato tutto dal giorno alla notte. Ricordo che un giorno ero in grado di uscire a comprare un giornale e un litro di latte senza problemi, e il giorno dopo in realtà non riuscivo a uscire di casa a causa dei paparazzi. Ed è stato uno shock enorme". Secondo l'attrice "niente ti prepara a questo. Nessuno può ti davvero raccontare cosa devi aspettarti perché è qualcosa di inaspettato. E strano".

Ora la vita dell'attrice britannica, vincitrice di un Oscar, non è più così frenetica. "Penso - ha spiegato al pubblico - che a quel tempo erano pochissime le giovani attrici donne diventate improvvisamente famose. Ora sono molto di più ed è più facile confondersi nella folla". E ha aggiunto: "Posso onestamente dire che non sono stata in grado di godere veramente il successo di Titanic perché era tutto così frenetico e pensavo 'Beh, mi limiterò a concentrarmi sul lavoro, a fare solo il lavoro e assicurarmi che sto seguendo il mio istinto".

Sulla sceneggiatura del film, Winslet ha ammesso di aver amata la propria parte, e la storia d'amore tra Jack e Rose. "All'inizio - ha raccontato - il nome di Leonardo DiCaprio era indicato come un possibile Jack. In realtà io avevo letto anche i nomi di alcuni attori molto noti per quel ruolo, ma ho continuato a pensare, 'Oh Dio, spero davvero che lo faccia Leo'". Scelsero di Caprio. "E per mia fortuna - ha commentato Kate - Ed è stata una straordinaria esperienza, ma molto, molto difficile. Davvero molto difficile". L'attrice ha raccontato che quando le riprese finirono si addormentava alle 16 del pomeriggio per svegliarsi la mattina seguente alle 11. "Ero assolutamente a pezzi", ha concluso.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

evento Denim Day a Palazzo Barberini a Roma

Accusato di molestie Paul Marciano, co-fondatore Guess: sospeso

La modella Kate Upton ha raccontato di essere stata importunata più volte nel 2010. Lui nega tutto e viene allontanato dalla società "in attesa della fine dell'inchiesta"

Giffoni Film Festival 2016

Da X-Files a Narcos, l'appello degli attori delle serie tv per i popoli incontattati

Claudio Santamaria, Gillian Anderson e Wagner Moura insieme per sostenere Survival International, il movimento mondiale per i diritti dei popoli indigeni

Vogue Party a Parigi

Molestie, modelli accusano il fotografo Testino. Vogue: "Stop collaborazioni"

Dopo il caso Weinstein, lo scandolo coinvole ora il mondo della moda. Nel mirino anche il collega Bruce Weber