Martedì 09 Febbraio 2016 - 11:30

Kashmir, soldato travolto da valanga estratto vivo dopo 6 giorni

Un vero e proprio miracolo per l'uomo, che ormai era stato dato per morto

Soldato travolto da valanga estratto vivo dopo 6 giorni

Miracolo in Kashmir. Un soldato indiano è stato ritrovato vivo sotto otto metri di neve, sei giorni dopo che era stato travolto da una valanga nella regione contesa tra India e Pakistan. L'uomo, Naik Hanamanthappa, era ormai stato dichiarato morto, dopo che la neve aveva travolto la postazione in cui si trovava sul ghiacciaio Siachen a 6mila metri d'altezza, nell'area che i due Paesi si contendono da tre decenni. Dopo che è stato estratto, il soldato è stato trasferito in ospedale e resta in gravi condizioni.

"Speriamo che il miracolo prosegua", ha detto D.S. Hooda, comandante dell'esercito indiano, facendo riferimento alle ricerche in corso di altri nove soldati dichiarati dispersi dopo la valanga.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Disney lavora a possibile offerta per acquisire Twitter

Disney lavora a possibile offerta per acquisire Twitter

Anche Salesforce.com starebbe lavorando a un'offerta, assieme con Bank of America

Terrorismo, Ue: Attacchi con armi chimiche sono possibili

Terrorismo, Ue: Attacchi con armi chimiche sono possibili

de Kerchove: E' necessario studiare i "nuovi modus operandi" dei jihadisti

Uomo spara in un supermercato ad ovest di Parigi: due feriti

Uomo spara in un supermercato ad ovest di Parigi: due feriti

E' accaduto nel sobborgo parigino di Port-Marly. Procura: No terrorismo

Referendum Svizzera, ministro a Gentiloni: No conseguenze ora

Referendum in Ticino, Gentiloni: Ostacolo a intesa Ue-Svizzera

Gli elvetici avvertono il ministro: Non ci saranno ripercussioni immediate sui lavoratori frontalieri italiani