Lunedì 26 Giugno 2017 - 14:45

Juventus, prima offerta per Matuidi, frenata Douglas Costa

I bianconeri avrebbero presentato una prima proposta di 15 milioni di euro al Psg per il nazionale francese

Juventus, prima offerta per Matuidi, frenata Douglas Costa

Blaise Matuidi balza in cima alla lista dei desideri della Juventus per il nome del nuovo centrocampista. Secondo quanto riporta 'L'Equipe' i bianconeri avrebbero presentato una prima proposta di 15 milioni di euro al Psg per il nazionale francese, in scadenza di contratto nel 2018. Il club bianconero era già stato molto vicino al giocatore la scorsa estate, quando fu il presidente dei parigini Nasser Al-Khelaifi a bloccarne la cessione. A un anno di distanza, e con un rinnovo ancora in alto mare, la Juventus ci riprova anche in virtù delle difficoltà nell'arrivare al centrocampista del Siviglia N'Zonzi.

Passo indietro invece per l'operazione Douglas Costa. Dalla Germania 'Kicker' scrive che il Bayern Monaco per far partire il calciatore chiederebbe 50 milioni di euro. Marotta e Paratici invece non si spingerebbero oltre i 40 milioni. La trattativa è in stand-by, nonostante il club bianconero abbia già trovato un'intesa di massima con l'entourage del giocatore. Sul fronte terzino, considerando l'imminente partenza di Dani Alves, il nome nuovo invece è quello di Cedric Soares. Stando al 'The Sun' i campioni d'Italia avrebbero presentato una proposta di 17 milioni di euro al Southampton, che però vorrebbe trattenere il giocatore.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Sampdoria - Spal

Juve, Emre Can sempre più vicino. Piace Praet della Samp

Difficile, però, che il tedesco del Liverpool arrivi subito. Sondaggi per Cristante e Pellegrini

Cori razzisti a Matuidi: nessuna sanzione per il Cagliari

Il giudice sportivo: "Le espressioni non sono state percepite dal direttore di gara né dai collaboratori"

Juve in vacanza pensando al sorpasso. Si ferma Dybala

Problemi di infermeria a parte, ad Allegri la sosta servirà a far rifiatare quei giocatori apparsi in debito di freschezza nelle ultime uscite