Martedì 01 Novembre 2016 - 19:30

Juventus, Allegri: Con Lione gara delicata, Marchisio gioca

"E' migliorato molto e ha ancora margini di miglioramento". In campo dal 1'

Juventus, Allegri: Con Lione gara delicata, Marchisio gioca

 "Sarà una partita difficile come lo sono tutte in Europa, è una gara importante che ci permetterebbe con una vittoria di avere la qualificazione in mano e poi di fare un passo importante per il primo posto". Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri ha presentato così in conferenza stampa la gara di Champions League con l'Olympique Lione. "Domani per noi è una partita molto delicata - ha aggiunto l'allenatore bianconero - Abbiamo il vantaggio di aver vinto in trasferta, non bisogna rovinare quello che abbiamo fatto a Lione". Allegri ha annunciato l'impiego dal 1' di Marchisio. "Giocherà, sabato era giusto tenerlo fuori dopo aver fatto una partita intensa mercoledì - ha sottolineato - E' migliorato molto e ha ancora margini di miglioramento, senza nulla togliere agli altri".

Vista l'importanza della posta in palio sarà in campo dall'inizio anche Khedira. "La squadra è in buone condizioni, abbiamo avuto anche un giorno in più per il recupero - ha spiegato - Domani Sami gioca". Allegri mette poi in guardia i suoi. "Bisogna prendere la partita con grande senso di responsabilità - ha sottolineato - Ci vuole grande rispetto per il Lione che ha due grandi giocatori davanti che ci hanno creato dei pericoli". A chi gli ricorda come attualmente al secondo posto nel girone ci siano diverse squadre blasonate, il tecnico toscano evidenzia che "noi intanto pensiamo a domani, poi vediamo l'evolversi delle classifiche - ha concluso - Bisogna vedere come saranno da qui alla fine". In chiusura una battuta su Evra, pienamente recuperato e possibile titolare domani contro i francesi. "Sta bene, ho tutti i difensori a disposizione a parte Chiellini - ha rivelato - La sua duttilità e quella di Dani Alves mi permettono di muovere la linea difensiva a seconda di come si mette in campo l'avversario".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

E' ufficiale: Conmebol assegna Coppa Sudamericana alla Chapecoense

Conmebol assegna Coppa Sudamericana alla Chapecoense

La squadra colpita dalla tragedia aerea avrebbe dovuto affrontare nella finale i colombiani dell'Atletico Nacional

Pogba e la Juve: Il club più importante, ma a Manchester sono nato

Pogba e la Juve: Il club più importante, ma a Manchester sono nato

Ai bianconeri: "Sono molto grato e felice per l'amore, la fiducia e l'opportunità che ho avuto"

Mandzukic festeggiato dai compagni

Serie A, arriva il riscatto Juve: l'Atalanta travolta 3-1

La risposta dei bianconeri a malumori e polemiche è stata netta: tre gol di Alex Sandro, Rugani e Mandzukic