Giovedì 15 Settembre 2016 - 11:30

Juve-Siviglia 0-0, le pagelle: Dybala è l'anima, male Lemina

La gara è terminata 0-0, con una traversa colpita da Gonzalo Higuain

Juve-Siviglia 0-0, le pagelle: Dybala è l'anima, male Lemina

 Le pagelle di Juventus-Siviglia 0-0, incontro valido per il Gruppo H di Champions League.

JUVENTUS

Buffon 6 Spettatore non pagante.

Barzagli 6,5 Dalle sue parti non si passa. Per informazione chiedere a Sarabria.

Bonucci 6 Toccato duro nella parte iniziale del match, più impreciso del solito in fase di impostazione.

Chiellini 6,5 In crescita rispetto alle ultime uscite. Puntuale negli anticipi.

Dani Alves 5,5 La lampadina si accende a intermittenza. E sono più le ombre che le luci. Ancora lontano parente del giocatore che ha incantato Barcellona.

Khedira 6 E' il più positivo e propositivo in mezzo al campo, ma pesa come  un macigno l'errore solo davanti al portiere in avvio di gara.

Lemina 5 Serata da dimenticare, perde troppi palloni in mezzo al campo e difetta di personalità.

Asamoah 5,5 Poco lucido in fase offensiva, meglio quando si tratta di ripiegare indietro. (dal 22' st Pjanic 6 Può fare poco per cambiare una partita diventata sempre più complicata con il passare dei minuti).

Evra 5 Prestazione scialba. Nullo in fase offensiva. (dal 22' st Alex Sandro 6,5 Il suo innesto dà nuova linfa alla manovra della Juve sulla corsia mancina. Nel finale va vicino al gol).

Dybala 6 E' l'anima del gioco bianconero, ma non riesce mai a rendersi pericoloso in area di rigore.  (dal 40' st Pjaca sv)  Higuain 6 Riceve un pallone giocabile, ma trova la traversa. Conferma di essere il bomber di razza che mancava alla Juve.

All. Allegri 5 La sua Juve stecca all'esordio europeo. Non paga la scelta di schierare Lemina in cabina di regia lasciando Pjanic in panchina, così come quella di far partire Evra dal 1'.

SIVIGLIA

Sergio Rico 7 Con un intervento da campione salva il risultato nel finale sul colpo di testa di Alex Sandro. Sulla zuccata di Higuain invece basta la traversa...

Mercado 6 Fa buona guardia sulla corsia destra.

Pareja 7 Tiene bene a bada un giocatore di qualità come Higuain. Provvidenziale in particolare una sua chiusura sul 'Pipita'.

Rami 7 Attento e concentrato al centro della difesa proprio come il compagno di repato. Sembra un altro giocatore rispetto a quello visto al Milan.

Escudero 6 Non soffre particolarmente Dani Alves, cala alla distanza.

N'Zonzi 6 Lavoro prezioso in fase di copertura, taglia e cuce nel traffico del centrocampo.

Kranevitter 6,5 Diga davanti alla difesa. Blocca alla fonte i rifornimenti per gli attaccanti bianconeri. (dal 33' st Ferreira sv).

Iborra 6,5 Uomo d'ordine in mezzo al campo, dà equilibrio e fa respirare la squadra.

Vitolo 5 Non la vede praticamente mai.

Vazquez 6,5  Predica nel deserto, ma riesce comunque a tenere impegnata la retroguardia bianconera. (dal 45' st Carriço sv)  Sarabria 5,5 Grande sacrificio sulla corsia mancina ma davanti si fa vedere poco. (dal 18' st Correa 6 L'ex Sampdoria fa meglio rispetto al suo predecessore, impegnando Chiellini con qualche guizzo interessante).

All. Sampaoli 6,5 Alla vigilia promette un Siviglia d'attacco, ma sul campo 'rinnega' il suo credo calcistico, limitandosi a contenere le sfuriate bianconere. In ogni caso porta a casa un punto meritato.

Arbitro Aytekin 6 Buona gestione dei cartellini, qualche dubbio nel finale per un paio di contatti in area al limite da una parte e dall'altra. In generale buona direzione.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Champions League, Manchester City vs Napoli

Catalogna, Guardiola dedica la vittoria del City a indipendentisti in prigione

Jordi Sanchez e Jordi Cuixart sono in carcere per sedizione

Champions League, Maribor vs Liverpool

Champions, pari Real-Tottenham. Liverpool cala settebello

Clamoroso il tracollo del Siviglia, sconfitto per 5-1 dallo Spartak Mosca

Champions League, Manchester City vs Napoli

Champions League, non basta Diawara: City-Napoli è 2-1

Guardiola vince grazie alle reti di Sterling e Gabriel Jesus. Delusione per gli azzurri, con Mertens che sbaglia un rigore

Champions League - Conferenza stampa di presentazione Juventus - Sporting Lisbona

Champions, Allegri verso Juve-Sporting: "Non siamo in crisi, Dybala resta rigorista"

Tornare a vincere per mettersi alle spalle una sconfitta. E in ottica qualificazione per i bianconeri il successo è fondamentale