Giovedì 04 Gennaio 2018 - 19:15

Pjaca in prestito allo Schalke. Napoli avanti per Ciciretti

Difficile che all'Inter arrivino Mkhitaryan e Pastore. Spalletti: "Ci vogliono 30-40 milioni e mi hanno detto che non si possono spendere"

Sampdoria - Juventus

E' attiva soprattutto in uscita la Juventus in questa prima fase di calciomercato. I bianconeri, alla ricerca di una sistemazione in cui far crescere Marko Pjaca, reduce dal grave infortunio al ginocchio destro rimediato il marzo scorso con la nazionale, hanno trovato l'accordo con lo Schalke 04. E' stato proprio il club tedesco in serata ad annunciare il buon esito della trattativa: l'attaccante croato ha superato le visite mediche e approda in prestito secco per sei mesi in Bundesliga dietro al corrispettivo di un milione di euro più bonus. Potrebbe lasciare Torino anche Stefano Sturaro, per il quale avrebbe fatto un sondaggio il Valencia, che non molla la pista Joao Cancelo, nonostante il portoghese nelle ultime settimane stia trovando più spazio con la maglia del'Inter.

Proprio Luciano Spalletti alla vigilia del match di campionato con la Fiorentina ha voluto porre un ulteriore freno ai sogni di mercato dei tifosi nerazzurri, spiegando che difficilmente arriveranno giocatori del calibro di Mkhitaryan e Pastore. "Ci vogliono 30-40 milioni per prenderli e mi hanno detto che non si possono spendere", ha tagliato corto il tecnico dei nerazzurri in conferenza stampa. "Oppure ci vuole una squadra con cui si fa uno scambio di prestiti con qualcuno", ha aggiunto l'allenatore toscano riprendendo il concetto secondo il quale "per migliorare bisogna prendere un giocatore più forte di quelli che abbiamo a disposizione - ha concluso -  Continuare a dire che per essere competitivi deve essere fatto un mercato importante mi sembra il modo migliore per cominciare a farsi del male. Non lo vedo corretto e rispettoso, ed è un messaggio sbagliato che si manda al nostro gruppo. Un giocatore non potrà venire e cambiare le sorti della squadra". Nel frattempo l'Inter deve guardarsi dal possibile assalto del Real Madrid a Mauro Icardi, che (considerando il recente ostracismo nei confronti di Karim Benzema da parte dell'ambiente della 'Casablanca') resta un obiettivo ben definito sia per la stampa spagnola che per quella francese. In entrata per i nerazzurri il nome nuovo, in ottica giugno, è quello di Juan Mata, in scadenza di contratto a fine stagione con il Manchester United.

Tornando in Italia il Napoli mette la freccia per Amato Ciciretti. Considerando i dubbi di Inglese e le difficoltà nell'arrivare a Verdi i campani avrebbero deciso di accelerare la trattativa per l'esterno del Benevento in modo da regalare il prima possibile a Maurizio Sarri il tanto atteso rinforzo di mercato per sopperire all'assenza di Milik. "Ieri sera mi è arrivata, così come prevede il regolamento, notifica e comunicazione da parte del Napoli per richiedere la possibilità di parlare e trattare col nostro calciatore Amato Ciciretti", ha annunciato il presidente dei 'sanniti' Oreste Vigorito parlando ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. Il giocatore classe '94 è in scadenza di contratto in estate e potrebbe sbarcare subito all'ombra del Vesuvio. "Non ho avuto ancora contatti con il presidente De Laurentiis: è possibile che il club partenopeo voglia tesserare Ciciretti a parametro zero per il mese di giugno ma al momento non sento di escludere la possibilità di essere contattato per ricevere una proposta già per questa sessione di gennaio - ha proseguito Vigorito - Voglio anche ribadire che i rapporti tra il Benevento ed il Napoli sono distesi e sereni". Fumata bianca in arrivo?
 

Scritto da 
  • Alberto Zanello
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Cristiano Ronaldo ad un evento promozionale a Pechino

Ronaldo fuoriclasse generoso, mancia record in Grecia: 20mila euro ai camierieri del resort

È quanto rivela il Sun. Il campione è rimasto talmente impressionato dal servizio ricevuto che non poteva andarsene senza un ringraziamento speciale

Mondiali Russia 2018, il Brasile lascia l'hotel a Kazan

Calciomercato, Alisson-Liverpool è fatta. Higuain-Rugani verso Chelsea

Il club inglese ha raggiunto l'accordo con la Roma: operazione da 75 milioni di euro. Il nazionale verdeoro firmerà un contratto quinquennale da 5,5 milioni a stagione

Cristiano Ronaldo esce per salutare

Juve, il giro del mondo di Ronaldo non passerà dagli Stati Uniti

Non andrà in America con la squadra ma dal 30 luglio sarà a disposizione. Ora è già partito per un tour promozionale della Nike in Cina

Ronaldo con la famiglia allo stadio: subito maglia della Juve per Cristiano Jr.

I primi scatti della nuova vita bianconera postati su Twitter