Martedì 17 Gennaio 2017 - 15:30

Juve, Higuain: Critiche ci stanno, ma dobbiamo migliorare

"E' solo una questione di testa. Dobbiamo avere l'umiltà di sapere che è un campionato difficile e che non è già vinto"

Juve, Higuain: Critiche ci stanno, ma dobbiamo migliorare

"L'approccio del primo tempo non è stato giusto, ma nella ripresa abbiamo dimostrato di aver lottato fino alla fine per ribaltare il risultato". Così Gonzalo Higuain, intervenuto ai microfoni di Gazzetta Tv a Monaco per un evento Nike, torna sulla sconfitta dei bianconeri contro la Fiorentina. "Sappiamo che possiamo fare di più ed è quello che dobbiamo fare nelle prossime partite. E' solo una questione di testa. Dobbiamo avere l'umiltà di sapere che è un campionato difficile e che non è già vinto", ha aggiunto il centravanti argentino.

Per Higuain "il bilancio di questi sei mesi è positivo, ma dobbiamo migliorare in trasferta. Abbiamo una partita in meno, possiamo andare a +4 ma la Juve non può sbagliare l'approccio in queste gare fuori casa". Tornando ancora sul ko del Franchi. "Per una squadra così forte le critiche ci stanno, lo so. L'ho imparato al Real Madrid. Tutti noi sappiamo di aver sbagliato contro la Fiorentina, non possiamo permetterci di fallire ancora in trasferta", ha detto il Pipita. Per il momento una stagione comunque soddisfacente. "Siamo avanti in tutte le competizioni, ho fatto abbastanza gol e penso solo a migliorare", ha ammesso. Infine sul ritorno a Napoli. "Nel ritorno a Napoli ci sarà un clima come vogliono loro, io sono tranquiillo con la testa solo per aiutare la Juve a vincere più titoli possibili", ha concluso Higuain.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Cristiano Ronaldo esce per salutare

Juve, il giro del mondo di Ronaldo non passerà dagli Stati Uniti

Non andrà in America con la squadra ma dal 30 luglio sarà a disposizione. Ora è già partito per un tour promozionale della Nike in Cina

Ronaldo con la famiglia allo stadio: subito maglia della Juve per Cristiano Jr.

I primi scatti della nuova vita bianconera postati su Twitter

Juventus - Crotone

Fabio Paratici, l'uomo che ha portato CR7 alla Juventus: "Idea folle nata dopo rovesciata allo Stadium"

Un colpo straordinario quello del dirigente, che la Juve ha 'blindato' con un rinnovo triennale per 'sottrarlo' alla tentazione delle tante offerte ricevute da mezza Serie A

Juventus, Cristiano Ronaldo alla Continassa

Ronaldo, primo giorno alla Juventus: "Voglio fare la storia"

E ringrazia la squadra per la possibilità di mettersi di nuovo in gioco