Sabato 24 Settembre 2016 - 22:45

Juve chiama Napoli risponde: Chievo ko 2-0, 100 volte Hamsik

Si sblocca anche Gabbiadini che firma la rete dell'1-0

Juve chiama Napoli risponde: Chievo ko 2-0, 100 volte Hamsik

Un Napoli devastante dalla cintola in su supera il Chievo 2-0 al San Paolo e replica così alla Juve corsara a Palermo. Gli Azzurri di Sarri difendono il secondo posto a -1 dal bianconeri con 45' scintillanti soprattutto in attacco, dove mostrano ancora una volta una manovra fluida e grande facilità nell'arrivare alla conclusione. Dopo un inizio di campionato difficile si sblocca Manolo Gabbiadini, autore con il suo mancino del gol del vantaggio. Festa doppia per Marek Hamsik che firma la rete numero 100 con la maglia azzurra. Chievo ordinato, che prova a creare anche qualche pericolo ma incapace di opporsi agli attacchi dei padroni di casa.

Grazie ai 120 e passa milioni spesi in estate e che il presidente Aurelio De Laurentiis gli ha rammentato in settimana, Maurizio Sarri può permettersi il lusso di schierare un formazione diversa per 3/11 rispetto a quella di Genova. Maggio, Insigne e Zielinski vengono preferiti ad Hysaj, Mertens e Allan, mentre a sorpresa il tecnico azzurro concede un turno di riposo a Milik dando spazio a Gabbiadini. Sul fronte opposto Maran recupera Dainelli e gli restituisce una maglia da titolare al centro della difesa. In avanti Inglese in coppia con Meggiorini.

Dopo un quarto d'ora di studio, il Napoli inizia a prendere le misure al Chievo e a sviluppare la sua manvra avvolgente. Poco dopo il quarto d'ora azzurri pericolosi con il colpo di testa di Gabbiadini deviato da Sorrentino in angolo. L'attaccante si sblocca al 23', quando servito in area da Callejon supera il portiere gialloblu con un preciso sinistro a giro sul secondo palo. Il Chievo prova a reagire con personalità, mettendo anche in difficoltà la difesa non impeccabile del Napoli. L'occasione migliore per Castro che, su assist di Meggiorini, spara alto da ottima posizione. Prima dell'intervallo i ragazzi di Sarri danno un altro strappo e trovano il raddoppio al 38': Insigne serve in area sulla sinistra Hamsik che con un gran sinistro in diagonale fulmina Sorrentino.

Secondo tempo in controllo per il Napoli, gli Azzurri si limitano a gestire la reazione del Chievo per ripartire in contropiede. In particolare Callejon prova in più occasioni il sesto gol stagionale, anche Insigne prova a sbloccarsi ma senza riuscirci. Sarri da spazio nella ripresa a Milik al posto di Gabbiadini ed Allan per far rifiatare Jorginho. Nel Chievo Maran prova a dare maggior incisività all'attacco con gli ex De Guzman e Floro Flores al posto di Birsa e Meggiorini. Proprio Floro Flores poco prima della mezzora ha una clamorosa occasione per accorciare le distanze, ma solo davanti a Reina cincischia e viene fermato da Koulibaly che rischia anche il rigore. Episodio dubbio che poteva riaprire la gara, con buona pace di Sarri. Nel finale da segnalare un sinistro violento di Milik parato in due tempi da Sorrentino. La legge del San Paolo è rispettata, terza vittoria su altrettante partite per il Napoli.

Scritto da 
  • Antonio Martelli
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Sampdoria - Juventus

Cassano ci ripensa e non si ritira: Stavo per fare una grossa c...ata

Fantantonio, 35 anni ha fatto marcia indietro: Ero stanco, un momento di debolezza

Fassone: Molti giocatori sono tornati ad ambire il Milan

Fassone: Molti giocatori sono tornati ad ambire il Milan

Yonghong Li: Daremo grandi soddisfazioni ai tifosi

E' ufficiale: Cengiz Under alla Roma per 13,4 milioni più bonus

E' ufficiale: Cengiz Under alla Roma per 13,4 milioni più bonus

Il giocatore turco ha firmato un contratto che lo legherà al club giallorosso fino al 2022

Milan, Montella: Bonucci è il miglior difensore al mondo

Milan, Montella: Bonucci è il miglior difensore al mondo

Per il tecnico "la società sta facendo un lavoro straordinario. Il nostro obiettivo è quello di entrare in Champions"