Lunedì 10 Aprile 2017 - 15:30

Dybala: Stiamo meglio del Barça. Messi insostituibile

La 'Joya' parla alla vigilia del big match: "In casa siamo una squadra molto forte. Non abbiamo paura"

Juve, carica Dybala: Stiamo meglio del Barça. Io successore Messi? No, è insostituibile

Paulo Dybala suona la carica alla vigilia della sfida di Champions League con il Barcellona. "Stiamo meglio di loro, arriviamo alla sfida nel momento migliore della stagione - ha esordito in un'intervista rilasciata a Marca - Queste gare si preparano da sole a livello di motivazione". L'argentino non si fida dei catalani nonostante la sconfitta con il Malaga. "Cambia quando giochi in campionato e quando giochi in Champions - ha evidenziato - Il Barça sicuramente vorrà riscattare la sconfitta. Però noi in casa siamo una squadra molto forte. Non abbiamo paura. Rispetto sì, ma non paura".

La 'Joya' affronterà per la prima volta da avversario il compagno di nazionale Lionel Messi. "Lo rispetto e ammiro molto, ma io gioco per la Juve e lui il Barcellona - ha sottolineato - Farò del mio meglio per vincere. Io il suo successore? La gente deve sapere che io non sono Messi. Sono Dybala e voglio essere solo Dybala, anche se capisco i paragoni. Di Messi ce n'è uno solo, così come c'è un solo Maradona. Non si può sostituire giocatori come loro".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Cristiano Ronaldo esce per salutare

Juve, il giro del mondo di Ronaldo non passerà dagli Stati Uniti

Non andrà in America con la squadra ma dal 30 luglio sarà a disposizione. Ora è già partito per un tour promozionale della Nike in Cina

Ronaldo con la famiglia allo stadio: subito maglia della Juve per Cristiano Jr.

I primi scatti della nuova vita bianconera postati su Twitter

Juventus - Crotone

Fabio Paratici, l'uomo che ha portato CR7 alla Juventus: "Idea folle nata dopo rovesciata allo Stadium"

Un colpo straordinario quello del dirigente, che la Juve ha 'blindato' con un rinnovo triennale per 'sottrarlo' alla tentazione delle tante offerte ricevute da mezza Serie A

Juventus, Cristiano Ronaldo alla Continassa

Ronaldo, primo giorno alla Juventus: "Voglio fare la storia"

E ringrazia la squadra per la possibilità di mettersi di nuovo in gioco