Giovedì 01 Giugno 2017 - 16:15

Juve, Buffon: Più forti della paura, non penso al Pallone d'Oro

"Ce la giocheremo senza avere rimpianti e con la convinzione di potere fare bene"

Juve, Buffon: Più forti della paura, non penso al Pallone d'Oro

"Ce la giocheremo senza avere rimpianti e con la convinzione di potere fare bene. Questa sarà una partita importantissima come lo era quella di due anni fa col Barcellona e come quella di quattordici anni fa col Milan". Così a Premium Sport il portiere della Juventus Gianluigi Buffon a due giorni dalla finale di Champions League a Cardiff contro il Real Madrid. "Il fatto che dopo due anni ci siamo riproposti a questi livelli e ci siamo guadagnati di nuovo la possibilità di fare la storia del calcio italiano ed europeo - aggiunge - significa che il nostro percorso è stato imperniato di valori importanti e ci ha dato dei risultati validi".

La Juve arriva a Cardiff con la miglior difesa della Champions League, ma contro Cristiano Ronaldo deve aumentare ancora di più il livello d'attenzione. "In un finale così la soglia di attenzione è già ai massimi livelli già qualche ora prima della gara, a prescindere dagli avversari. Poi chiaramente se hai davanti grandi giocatori come Ronaldo, Benzema o Bale - replica Buffon - bisogna mettere quel pizzico di attenzione in più". Proprio Buffon e Ronaldo sono i favoriti in caso di vittoria della Champions per il Pallone d'Oro. "L'unica mia priorità e l'unica motivazione che mi ha spinto fino a qui è chiudere un cerchio. Questa è l'unica cosa che mi interessa, il resto sono delle conseguenze importanti e gratificanti ma non sono delle priorità", dichiara Buffon. "Paura per la finale? Quella giusta, quella che si ha quando si giocano queste gare. Però bisogna trovare il coraggio di battere questa paura e spesso ci riesco. Per questo motivo mi sento molto più forte di quelli che non sentono paura o dicono di non averne", conclude Buffon.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Cristiano Ronaldo ad un evento promozionale a Pechino

Ronaldo fuoriclasse generoso, mancia record in Grecia: 20mila euro ai camierieri del resort

È quanto rivela il Sun. Il campione è rimasto talmente impressionato dal servizio ricevuto che non poteva andarsene senza un ringraziamento speciale

Cristiano Ronaldo esce per salutare

Juve, il giro del mondo di Ronaldo non passerà dagli Stati Uniti

Non andrà in America con la squadra ma dal 30 luglio sarà a disposizione. Ora è già partito per un tour promozionale della Nike in Cina

Ronaldo con la famiglia allo stadio: subito maglia della Juve per Cristiano Jr.

I primi scatti della nuova vita bianconera postati su Twitter

Juventus - Crotone

Fabio Paratici, l'uomo che ha portato CR7 alla Juventus: "Idea folle nata dopo rovesciata allo Stadium"

Un colpo straordinario quello del dirigente, che la Juve ha 'blindato' con un rinnovo triennale per 'sottrarlo' alla tentazione delle tante offerte ricevute da mezza Serie A