Lunedì 20 Febbraio 2017 - 20:45

Bonucci: Rispetto per il Porto, servirà una grande Juve

"Abbiamo trovato questo modulo che esalta le nostre capacità e ci permette di giocare un calcio più europeo"

Juve, Bonucci: Rispetto per il Porto, servirà una grande Juve

"Forse il Porto non sarà una squadra di cartello rispetto ad altre che potevamo pescare negli ottavi, ma da parte nostra c'è il massimo rispetto". Il difensore della Juventus Leonardo Bonucci in un'intervista rilasciata al sito dell'Uefa mette in guardia i compagni di squadra a due giorni dalla sfida con il Porto. "Loro hanno attraversato un periodo difficile a inizio stagione, ma hanno superato alla grande quella fase di appannamento - ha proseguito l'ex giocatore del Bari - Affronteremo una squadra che può contare su giovani interessanti e che contro di noi scenderà in campo con l'atteggiamento di chi non ha nulla da perdere. Per questo, dico che servirà veramente una grande Juve per proseguire il cammino in Europa".
 

I bianconeri si presenteranno alla sfida europea con il 4-2-3-1 varato da Allegri nell'ultimo mese. "Ora abbiamo trovato questo modulo che esalta le nostre capacità e ci permette di giocare un calcio più europeo - ha aggiunto - Va dato merito al mister di aver trovato questa formula, che sicuramente ci darà tante soddisfazioni". Porto-Juve sarà anche l'occasione per vedere all'opera due dei portieri che hanno fatto la storia negli ultimi vent'anni, Buffon e Casillas. "Sono due grandissime leggende del calcio internazionale. Non conosco personalmente Casillas, ma conosco bene Gigi e come lui ce n'è uno solo. Di Gianluigi Buffon ce ne sarà uno solo per sempre - ha ammesso Bonucci - In questi 20 anni di carriera Gigi ha dimostrato di essere unico e chi arriverà dopo di lui non dovrà cercare di emularlo, ma dovrà essere se stesso, perché Gigi è stato ed è ancora oggi il miglior portiere nella storia del calcio".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Juventus vs. Genoa - Tim Cup 2017 2018

Juve, Allegri avverte dopo la sosta: "Con Genoa ci sarà da soffrire"

Il mister bianconero: la prima partita dopo lo stop è sempre delicata

Sampdoria - Spal

Juve, Emre Can sempre più vicino. Piace Praet della Samp

Difficile, però, che il tedesco del Liverpool arrivi subito. Sondaggi per Cristante e Pellegrini

Cori razzisti a Matuidi: nessuna sanzione per il Cagliari

Il giudice sportivo: "Le espressioni non sono state percepite dal direttore di gara né dai collaboratori"