Sabato 01 Ottobre 2016 - 14:30

Juve, Allegri: Vincere a Empoli per chiudere bene ciclo è importante

Il tecnico: "Domani non dobbiamo sbagliare l'approccio"

Juve, Allegri: Vincere a Empoli per chiudere bene ciclo è importante

 "Domani dobbiamo prendere tre punti e farlo con una prestazione di qualità, difensiva e offensiva. L'Empoli è vero che viene da due sconfitte, ma soprattuto a Roma non meritava di perdere. E' un campo sempre difficile, bisogna essere pratici e cercare di giocare meglio". Così Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, nel corso della conferenza stampa alla vigilia della gara di campionato contro l'Empoli. "Domani non dobbiamo sbagliare l'approccio perchè se no si va in difficoltà e non vogliamo rovinare un mese di lavoro, di risultati e soprattuto la sosta all'allenatore", ha aggiunto scherzando il tecnico bianconero.

GUARDA LA GALLERY DELLA PRESENTAZIONE DI 'BIANCONERI - JUVENTUS STORY'

 

Allegri si è soffermato a lungo proprio sulla necessità al Castellani di tenere alta la tensione e la concentrazione, ricordando ad esempio cosa era accaduto a Carpi. "A me domani basta che alla fine la Juve abbia preso i 3 punti, poi per vincere è normale che bisogna arrivarci con una prestazione di qualità in fase difensiva e offensiva. Inoltre domani sarà complicato per l'orario. Sarà come a Carpi lo scorso anno, una partita da defibirillatore e sono sicuro che i ragazzi lo sanno e non sbaglieranno", ha detto Allegri. In Champions League, a Zagabria, si è visto un modulo diverso dal consolidato 3-5-2. "Ho provato un sistema per vedere come si muovevano i ragazzi, ma cambiare tutto e subito può essere sbagliato. Speriamo di non dover forzare il sistema per recuperare. In allenamento proviamo altri sistemi di gioco, ma sorpatutto giocatori con caratteristiche diverse in determinate posizioni", ha spiegato il tecnico.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Orsolini: Juve? Bella emozione, posso giocarmi le mie carte

Orsolini: Juve? Bella emozione, posso giocarmi le mie carte

Il 19enne resterà in prestito all'Ascoli fino a giugno per poi approdare al club torinese

Juve, Higuain: Critiche ci stanno, ma dobbiamo migliorare

Juve, Higuain: Critiche ci stanno, ma dobbiamo migliorare

"E' solo una questione di testa. Dobbiamo avere l'umiltà di sapere che è un campionato difficile e che non è già vinto"

La Juve presenta il nuovo logo. Agnelli: Comunica il nostro modo di essere

Nuovo logo Juve. Agnelli: Comunica il nostro modo di essere

L'immagine scelta, una 'J' bianca stilizzata su sfondo nero, è stata svelata durante l'evento 'Black and white and more'

Juventus, Black and white and more

Juventus, serata glamour a Milano tra tifosi, vip e giocatori

Da Allegri a Dani Alves, passando per Martina Colombari: parata di stelle all'evento 'Black and white and more'