Venerdì 26 Agosto 2016 - 13:45

Juve, Allegri: Dubbio Pjanic-Lemina, Higuain in panchina

Non convocati per la partita contro la Lazio Zaza e Bonucci

Juventus, conferenza stampa Massimiliano Allegri

"L'unico dubbio per domani è fra Pjanic e Lemina. Higuain sta molto bene, ha dovuto rallentare per un affaticamento e domani partirà ancora Mandzukic". Queste le parole di Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, nel corso della conferenza stampa alla vigilia della partita di campionato contro la Lazio.

"Non sono convocati Zaza, perché è a Londra e ha la possibilità di andare al West Ham. Marrone, anche lui è in uscita, e Bonucci per problemi personali", aggiunge Allegri.

"Matuidi perfetto per la Juve? Se il direttore ha detto così è una sua responsabilità, noi ora pensiamo alla Lazio. Poi da dopodomani con la sosta penseremo al mercato". E allora parlando della squadra biancoceleste, il tecnico bianconero dice: "La Lazio è partita bene, facendo 4 gol ed è in buone condizioni. Domani farà caldo visto che si giocherà alle 18. Sarà una partita difficile ma dobbiamo fare il possibile per portare a casa i tre punti".

Un Allegri concentrato sul campo e su un avversario insidioso come la squadra guidata da Simone Inzaghi. "Una squadra di contropiede, con i vari Lulic, Immobile e questo giovane Lombardi. Sarà una partita difficile - ribadisce - loro sono abili nelle ripartente e sono una buona squadra. Non è cambiata molto, ha messo giocatori bravi e importanti e credo lotterà per le prime 6 posizioni".

Sulla formazione da mandare in campo, viste l'assenza di Bonucci in difesa, Allegri afferma: "Domani giocheremo ancora con la difesa a tre con Benatia o Rugani, avevo solo l'allenamento di stamane da fare svolgere". Allegri mantiene il modulo più rodato anche per ritrovare quella impenetrabilità che in questo inizio di stagione sembra persa. "In questo momento serve più attenzione in certe fasi della partita sulle palle inattive. Bisogna stare molto attenti". A proposito di Pjanic, in ballottaggio con Lemina per un posto da titolare. "Pjanic deve ancora smaltire i carichi di lavoro, anche se è bravo anche a livello difensivo", ha spiegato.

Sulle fasce, confermato Dani Alves sulla sinistra mentre Evra favorito su Alex Sandro anche se per Allegri "dipende dalle partite la scelta sulle fasce". Sicuro di un posto a centrocampo dopo il buon esordio contro la Fiorentina è Asamoah. "E' un giocatore importante e ritrovato, ha grande tecnica e personalità ed è affidabile".

 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Boniek: Juve superiore in campionato, ma no in Champions

Boniek: Juve superiore in campionato, ma no in Champions

"Sono favorevole all'allargamento del Mondiale", ha detto l'ex campione

Raiola spaventa la Juve: Arsenal e City vogliono Kean

Raiola spaventa la Juve: Arsenal e City vogliono Kean

Secondo il Daily Star, i due club sarebbero interessati al giovanissimo centravanti bianconero