Lunedì 20 Febbraio 2017 - 19:15

Juve, Alex Sandro: Porto lotterà fino alla fine, noi pronti

Il terzino parla della sua ex squadra, che ritroverà da avversario mercoledì

Juve, Alex Sandro: Porto lotterà fino alla fine, noi siamo pronti

"Il Porto è conosciuto come una squadra che lotta fino alla fine". Il terzino della Juventus Alex Sandro in un'intervista rilasciata a Jtv ha parlato della sua ex squadra, che ritroverà da avversario mercoledì nell'andata degli ottavi di finale di Champions League. "Non è mai facile giocare contro di loro, specie quando sono in casa: hanno molti giocatori di ottimo livello, che non mollano per 90 minuti - ha proseguito il brasiliano - Ho molti amici li, spero che il Porto vinca la Primeira Liga. In Portogallo ho conosciuto il calcio europeo, che come mentalità è differente da quella brasiliana: ora sono felice di rivedere le persone che conosco, ma quando inizierà la partita ognuno difenderà i suoi colori".

Alex Sandro si è poi soffermato sul suo trasferimento in bianconero. "Arrivare alla Juve è stato un salto nella mia carriera, come quelli che precedentemente avevo vissuto: ogni esperienza mi ha dato tanto, come sta accadendo qui a Torino - ha raccontato - Quanto al match di dopodomani, siamo pronti, ben allenati, d'altronde la Juve gioca sempre per vincere e per arrivare in fondo alle competizioni cui partecipa, e questo è anche il mio modo di affrontare le partite".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Cristiano Ronaldo esce per salutare

Juve, il giro del mondo di Ronaldo non passerà dagli Stati Uniti

Non andrà in America con la squadra ma dal 30 luglio sarà a disposizione. Ora è già partito per un tour promozionale della Nike in Cina

Ronaldo con la famiglia allo stadio: subito maglia della Juve per Cristiano Jr.

I primi scatti della nuova vita bianconera postati su Twitter

Juventus - Crotone

Fabio Paratici, l'uomo che ha portato CR7 alla Juventus: "Idea folle nata dopo rovesciata allo Stadium"

Un colpo straordinario quello del dirigente, che la Juve ha 'blindato' con un rinnovo triennale per 'sottrarlo' alla tentazione delle tante offerte ricevute da mezza Serie A

Juventus, Cristiano Ronaldo alla Continassa

Ronaldo, primo giorno alla Juventus: "Voglio fare la storia"

E ringrazia la squadra per la possibilità di mettersi di nuovo in gioco