Mercoledì 03 Febbraio 2016 - 10:00

Juncker: Positiva disponibilità Italia per piano Turchia

Il presidente della Commissione ringrazia il governo Renzi e aggiunge: "Abbiamo degli impegni con Ankara e dobbiamo rispettarli"

Jean-Claude Juncker

"Il piano d'azione con la Turchia deve avere finalmente vita" perché "abbiamo degli impegni con la Turchia e dobbiamo rispettarli. La Turchia ha circa 3 milioni di profughi ed è quindi chiaro che i 3 miliardi di sostegno per i rifugiati di Siria in Turchia devono essere erogati. Anche il governo italiano si è dichiarato disponibile a prestare questa solidarietà e questo è positivo, e lo riconosco". Così il presidente della Commissione europea, Jean Claude-Juncker, parlando alla plenaria dell'Europarlamento a Strasburgo. "Dobbiamo aiutare i Paesi vicini (alla Siria ndr.) con solidarietà concreta" e "questo non vale solo per Turchia ma anche per Giordania e Libano, che hanno al momento la massima densità di profughi al mondo", ha aggiunto Juncker.

Juncker è poi tornato sul tema 'Brexit'. Per il presidente della Commissione, la proposta sulla modifica dei rapporti fra Regno Unito e Unione europea presentata ieri dal presidente del Consiglio europeo Donald Tusk è equa e deve essere sostenuta dal Parlamento europeo. "Ho sempre detto che voglio che il Regno Unito resti un membro dell'Unione europea sulla base di un accordo equo. L'accordo proposto è equo per il Regno Unito ed equo per gli altri 27 Stati membri", ha affermato Juncker.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Catalogna, Puigdemont sospende l'indipendenza e apre ai negoziati Madrid

Catalogna, carcere ai leader indipendentisti Sanchez e Cuixart

Puigdemont: Sono detenuti politici. Il governatore glissa su indipendenza, ma Rajoy non ci sta

Malta, giornalista uccisa in esplosione auto. Premier: Voglio giustizia

Stava guidando verso Mosta quando l'auto è esplosa, la donna è morta sul colpo

Iraq, le forze di Baghdad prendono il controllo di Kirkuk: via bandiera curda

Iraq, le forze di Baghdad prendono il controllo di Kirkuk: via bandiera curda

I peshmerga: "Il governo pagherà un prezzo alto per aver fatto la guerra al nostro popolo"

Madrid, udienza per il comandante dei Mossos d'Esquadra catalani

Catalogna, procura chiede il carcere per il capo dei Mossos d'Esquadra

Josep Lluis Trapero è indagato per sedizione assieme all'intendente Teresa Laplana