Giovedì 17 Dicembre 2015 - 14:45

Jovanotti torna sul palco: al via tour autunnale nei palasport

L'attesissimo ritorno dopo il trionfo di 'Lorenzo negli stadi'

Jovanotti sul palco

Prende il via domani il tour autunnale di Jovanotti. Prima tappa all'arena Zoppas di Conegliano, in provincia di Treviso, venerdì 18 e sabato 19 dicembre. Dopo il trionfo di 'Lorenzo negli stadi' che con 500mila spettatori ha dominato l'estate 2015, Jovanotti che ha ottenuto unanimi riconoscimenti da parte di pubblico e critica, si è subito messo al lavoro con la sua squadra per realizzare uno show completamente nuovo la cui unica matrice comune con lo spettacolo degli stadi è la firma inconfondibile di Lorenzo in ogni elemento che compone lo spettacolo. L'energia che c'era negli stadi verrà racchiusa in uno show più concentrato e potente nei palazzetti dello sport per la tranche autunnale del tour.

"Appena scesi dal palco degli stadi abbiamo iniziato a pensare a come tradurre quella messa in scena nei palasport", ha spiegato Lorenzo. "Era impossibile - ha aggiunto - è una questione di linguaggio, di grandezza del foglio, quella storia lì funziona in quello spazio, e io di ridurla non ne avevo nessuna voglia, volevo dare qualcosa di nuovo e di adatto ai palasport. Anche se il tempo per prepararlo era poco ce l'abbiamo messa tutta. La grande richiesta del pubblico e i sold-out che arrivavano facevano crescere la voglia e l'entusiasmo di fare qualcosa che fosse ancora meglio di quello che abbiamo messo in piedi l'estate scorsa".

"Mi rendo conto che i miei concerti stanno diventando qualcosa di nuovo anche per me - ha proseguito Jovanotti - avverto un affetto e delle aspettative molto alti da parte della mia gente, del mio pubblico, e non mi sottraggo, anzi rilancio e moltiplico. La musica, specialmente oggi, e ancora più nello specifico in queste ore in cui sto iniziando questo tour, ha un valore amplificato nella mia percezione, è la costruzione di memoria collettiva, è uno spazio di libertà, è linguaggio universale, è battito che unisce, è gioia e intensità, e io ne sento il bisogno, per questo mi impegno a fare il miglior concerto che posso.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Fiat Music al teatro Ariston di Sanremo

Verso il Festival: a 'Sarà Sanremo' annunciati big e giovani

La sfida: di 16 solo 6 potranno partecipare alla 68esima edizione del Festival nella sezione Nuove Proposte

Fabrizio Moro

Fabrizio Moro il 16 giugno live all'Olimpico di Roma

E annuncia: In primavera un nuovo progetto discograficfo

Concerto di Jovanotti nel temporary store allestito in Piazza Gae Aulenti a Milano

Jovanotti e il calcio: "Quale squadra tifo? Sono 'tottiano'"

Il cantante ha ammesso di aver pianto il giorno in cui Francesco Totti ha lasciato il calcio

Festa Bye-bye Bagaglino

È morto il cantante Lando Fiorini: aveva 79 anni

Ultimo interprete della canzone romana, si è spento a Roma