Mercoledì 17 Maggio 2017 - 17:00

Genova, nel processo Jolly Nero 10 anni e 4 mesi al comandante

Nel 2013 fece crollare la torre piloti del porto causando nove morti. In aula esplode la rabbia dei parenti dopo la sentenza

Porto di Genova: nave contro il molo Giano, crolla torre controllo

Il tribunale di Genova ha condannato il comandante della Jolly Nero, Roberto Paoloni, a 10 anni e 4 mesi per la tragedia della torre piloti del porto, abbattuta dal cargo nel corso di una manovra il 7 maggio 2013 e in seguito alla quale morirono 9 persone. Il pilota del porto di Genova, Antonio Anfossi, è stato condannato invece a 4 anni e due mesi, il primo ufficiale Lorenzo Repetto a 8 anni e 6 mesi e il direttore di macchina Franco Giammoro a 7 anni. Assolto il delegato della compagnia Messina, Giampaolo Olmetti, così come la referente della società Cristina Vaccari. La Messina dovrà versare 1 milione 50mila euro, ma è stata respinta la richiesta del pm di commissariamento ed è stata assolta, come spiega l'avvocato di Olmetti, Alberto Mittone, dall'addebito di mettere in acqua navi non sicure. In aula è esplosa la rabbia dei parenti.

L'incidente avvenne alle 23.05: la Jolly Nero, durante la manovra di uscita dal porto di Genova mentre procedeva accompagnata da due rimorchiator ha urtato e abbattuto la torre piloti (alta 54 metri) costruita nel 1996 causando oltre ai 9 morti anche 4 feriti. 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Minniti a Napoli per emergenza baby gang

Napoli, Minniti: "Baby gang colpiscono a caso come i terroristi"

Il ministro dell'Interno in prefettura dopo gli ultimi episodi di violenza. "Altri 100 uomini per presidiare le zone frequentate dai giovani"

Milano, incidente sul lavoro in un'azienda metalmeccanica

Milano, incidente sul lavoro in un'azienda metalmeccanica: tre operai morti intossicati

È successo nella fabbrica 'Lamina'. Un altro è gravissimo. Intervenuti i vigili del fuoco e 118

Milano, Esplosione palazzina via Villoresi 78 a sesto san giovanni

Milano, incidente sul lavoro in un'azienda metalmeccanica: due operai morti intossicati

È successo nella fabbrica 'Lamina', in via Rho 9. Intervenuti i vigili del fuoco e 118

RIGOPIANO UN ANNO DOPO | L'ultimo superstite: "Senza moglie, futuro e orfano dello Stato"

Parla Giampaolo Matrone che nella tragedia ha perso la moglie Valentina: "Farò di tutto perché mia figlia abbia sempre il sorriso"