Giovedì 27 Luglio 2017 - 10:15

James Bond 2019: con Mackenzie, Villeneuve o Nolan alla regia

L'8 novembre 2019 il venticinquesimo film sull'agente 007 sarà nelle sale americane, qualche giorno prima lo vedranno in Gran Bretagna e nel resto del mondo

Actor Craig poses for photographers on the red carpet at the German premiere of the new James Bond 007 film "Spectre" in Berlin

James Bond tornerà al cinema nell'autunno del 2019. A confermarlo è un comunicato apparso sui profili social ufficiali della saga. "Il film uscirà l’8 novembre 2019 negli Stati Uniti, preceduto dalla tradizionale release anticipata in Inghilterra e nel resto del mondo. Bond 25 sarà scritto da Neal Purvis e Robert Wade e prodotto da Michael G. Wilson e Barbara Broccoli".

Per quanro riguarda cast, regista e distributore del film, il comunicato specifica che "verranno annunciati nel corso dell’anno”. Nonostante quindi non ci sia ancora stata alcuna dichiarazione ufficiale, la produttrice Barbara Broccoli aveva svelato solo qualche giorno fa al The Mirror che sarà Daniel Craig a vestire per la quinta volta gli abiti del più famoso agente segreto al mondo.

 

 

Per quanto riguarda i registi, invece, non c'è che una serie di voci, una più interessante dell'altra. Dopo il magnifico lavoro fatto da Sam Mendes per gli ultimi due film della serie, Skyfall e Spectre, qualcuno ipotizza che alla regia potrebbe essere chiamato l'autore di titoli cult come Inception o la trilogia del Cavaliere oscuro, Christopher Nolan. Salta fuori però anche il nome di Denis Villeneuve: già candidato all'Oscar per La donna che canta e Arrival, nelle sue mani è stato affidato persino il sequel di Blade Runner. Il terzo nome è quello dell'inglese David Meckenzie, il cui ultimo film Hell or High Water ha ricevuto cinque candidature ai premi Oscar 2017.

Scritto da 
  • Corinna Spirito
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Premiere di "The Promise" a Los Angeles

Molestie, una fan accusa Stallone ma lui nega: "Storia ridicola e falsa"

La donna ha dichiarato che, nel 1986, l'attore la costrinse ad avere un rapporto sessuale a tre

Molestie, accuse a Sylvester Stallone: fan 16enne costretta a rapporto a tre

La violenza - riporta il Daily Mail - sarebbe avvenuta in un albergo di Las Vegas nel 1986, quando l'attore lavorava ad 'Over the Top'

Kevin Spacey allegations

Molestie, teatro Old Vic Londra: 20 testimonianze contro Kevin Spacey

L'attore ne è stato il direttore artistico dal 2004 al 2015

Accuse a Brizzi, la moglie lo difende: "Per me sono solo voci"

Non la pensa così Asia Argento, che su 'Oggi' dichiara: "Non l'ho mai conosciuto ma sono dalla parte delle vittime. Non si può dubitare di dieci ragazze che raccontano lo stesso modus operandi"