Martedì 24 Gennaio 2017 - 11:45

Italicum, Consulta: Sentenza domani in tarda mattinata

Si valuta la legittimità del ballottaggio, del premio di maggioranza, dei capilista bloccati e delle multicandidature

Italicum, Consulta: Sentenza domani in tarda mattinata

Secondo quanto si apprende da ambienti della Consulta, la sentenza della Corte costituzionale sulla legittimità dell'Italicum arriverà domani in tarda mattinata tra le 120 e l'una. I giudici delle leggi oggi si sono riuniti in camera di consiglio. Il presidente della Consulta Paolo Grossi ha annunciato stamane che la Corte si è ritirata per giudicare l'ammissibilità dei ricorsi contro l'Italicum, dopo che l'Avvocatura dello Stato ha rilevato osservazioni specifiche e si è rimessa al giudizio del collegio dei giudici. I giudici della Corte dovranno giudicare ora l'ammissibilità della costituzione in giudizio di altri tribunali oltre ai cinque che hanno presentato i ricorsi.

GROSSI CHIEDE BREVITA'. Grossi ha richiamato alla "brevità" gli avvocati contrari all'Italicum, interrompendo l'avvocato del tribunale di Messina Vincenzo Palumbo, rimproverandolo di "aver abusato della pazienza della Corte". Il presidente della Consulta ha chiesto il rispetto di due principi: "Primo, le esposizioni in quest'aula devono essere orali, le memorie sono agli atti. Secondo, siccome dopo Bozzi, parleranno altri cinque avvocati, invito a non esporre argomentazioni. Auspichiamo che avvenga presto la possibilità di sedere in camera di consiglio e poter deliberare".  

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Salvini al Palasport di Ponte di Legno per il tradizionale comizio di Ferragosto

Lega, Salvini a Ponte Legno e Bossi a Pontida 'separati in casa'

Salvini e Bossi: una distanza non solo logistica ma soprattutto politica: Salvini alle prossime elezioni nazionali potrebbe presentare una nuova Lega a vocazione nazionale

Viminale. Riunione del Comitato per l'Ordine e la sicurezza

Minniti: "Gestire flussi migratori. Vedo luce in fondo a tunnel"

Il resconto del ministro degli Interni a Ferragosto. E sulle Ong: "Rispettiamo chi non ha firmato il codice"

Assemblea nazionale di Confesercenti

Boldrini: Non lascio social, sarebbe una sconfitta

La presidente della Camera torna a commentare la decisione di procedere per vie legali nei confronti di chi la insulterà sui social network

Matteo Renzi ospite a Porta a Porta

Berlusconi e Renzi, nodo alleanze ancora da sciogliere

Le candidature per le elezioni in Sicilia sono in evidente stallo, con Angelino Alfano ancora ago della bilancia