Domenica 05 Febbraio 2017 - 08:30

Telefonata Gentiloni-Trump: accordo su lotta terrorismo

Il premier ha ribadito: "Il ruolo della Nato è fondamentale"

Prima telefonata tra Gentiloni e Trump: accordo sulla lotta al terrorismo

Prima telefonata tra il permier Paolo Gentiloni e il presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Al centro del colloquio i rapporti bilaterali tra Italia e Usa, uniti da una storica amicizia e collaborazione. Gentiloni ha ribadito con il tycoon l'importanza fondamentale del ruolo della Nato e della collaborazione tra Europa e Stati Uniti per la pace e la stabilità, di fronte alle sfide e alle minacce per la comune sicurezza. In questo senso, Gentiloni e Trump hanno riaffermato l'impegno senza tregua nella lotta al terrorismo e al radicalismo e gli sforzi da rafforzare per la soluzione della crisi ucraina, per la pace in Medioriente, in Siria e, in particolare, nel Nord Africa. A questo proposito, il presidente del Consiglio ha illustrato a Trump i termini del recente accordo tra Italia e Libia per la lotta contro il traffico di esseri umani e per politiche dell'accoglienza e della regolazione dei flussi migratori nel rispetto dei diritti umani e del diritto all'asilo. Gentiloni e Trump si sono, infine, dati appuntamento a maggio a Taormina per il G7 a presidenza italiana.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Attacco ad un mezzo militare a Parigi

Francia, presunta sparatoria a Nimes: evacuata la stazione

I media francesi danno notizia di tre uomini arrestati dalla polizia dopo una sparatoria, ma per la prefettura non ci sarebbero stati colpi di arma da fuoco

Militanti ceceni prendono in ostaggio oltre 1000 tra donne e bambini in una scuola a Ossezia, Russia

Russia, accoltella otto passanti: Isis rivendica l'attentato

L'assalitore è un giovane del posto le autorità russe avevano scartato la pista del terrorismo

Germania, arrestati due adolescenti per attacco a Wuppertal

La polizia cerca altri due uomini di 23 e 29 anni legati ai fatti