Giovedì 02 Marzo 2017 - 14:00

'Non ha protetto donna da abusi del marito': Italia condannata

La Corte europea dei diritti umani ha condannato il nostro Paese per "non essere prontamente intervenuto"

Italia condannata: Non ha protetto donna da violenze del marito

La Corte europea dei diritti umani ha condannato l'Italia per "non essere prontamente intervenuta" in un caso di violenza di un uomo sulla moglie, "creando una situazione di impunità che ha condotto alla reiterazione della violenza", fino al culmine del suo tentato omicidio della donna e della morte di suo figlio. Protagonista della vicenda Elisaveta Talpis, una romena di 52 anni, all'epoca dei fatti residente a Remanzaccio, in provincia di Udine. In diverse occasioni la donna denunciò il marito, che era un alcolista, di averla aggredita. In una di queste circostanze, fermò un agente per strada mentre veniva inseguita dall'uomo. Lui brandiva un coltello, minacciandola perché lei avesse un rapporto sessuale con lui. Il poliziotto multò il marito per il porto del coltello e lo rimandò a casa. Lei in ospedale si fece refertare diverse lesioni, anche alla testa.

Il 25 novembre 2013, dopo essere uscito da un ospedale in cui era finito per intossicazione, è tornato a casa alle cinque del mattino e, armato di un coltello da cucina, ha accoltellato la donna e il figlio, che si era intromesso per difenderla. Lei è sopravvissuta, mentre il bimbo è morto. Nel 2015 l'uomo è stato condannato all'ergastolo. Ora Strasburgo ha condannato l'Italia che, con la propria inattività, ha consentito che il fatto accadesse.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Torino, Il candidato premier M5s Luigi Di Maio a pranzo con i vertici del Movimento

Parlamentarie M5S, Rousseau a singhiozzo. Disagi e proteste

Molte lamentele perché non si riesce a votare o mancano i nomi di alcuni candidati. Per i collegi uninominali sceglierà Di Maio

Porta a Porta. Ospite Beatrice Lorenzin

Lazio, Lorenzin contro LeU e avverte Zingaretti: "Pronta a candidarmi"

E' possibile che, a livello nazionale, Civica popolare vada con il Pd ma, a livello locale, corra da sola il 4 marzo nell'Election Day

Fontana insiste: "Anche nella Costituzione si parla di razze". E Salvini lo difende

Il candidato di centrodestra in Lombardia: "No al piano Gori-Bonino"

BELGIUM-BRUSSELS-EU-MOSCOVICI-ECONOMY-RECOVERY

Moscovici: "Voto in Italia rischio politico per Ue". E smonta Di Maio: "Deficit oltre il 3% è controsenso"

Il commissario Ue commenta anche le parole di Fontana sulla "razza bianca a rischio": "Dichiarazioni scandalose"