Mercoledì 02 Dicembre 2015 - 14:55

Istat, Boccia: Vorrei Pil e Bes a braccetto dalla prossima manovra

IMG

Roma, 2 dic. (LaPresse) - "Nel 2016 approveremo la riforma del Bilancio dello Stato, completando un percorso iniziato nel 2009, il mio auspicio è che nella prossima manovra PIL e Bes possano viaggiare insieme, in modo da permettere finalmente alla politica un confronto nuovo sulla crescita del Paese anche dal punto di vista della qualità della vita e non solo in base agli indicatori economici sempre più obsoleti e ai portafogli industriali". Così Francesco Boccia, presidente della commissione Bilancio della Camera, chiudendo il dibattito nel corso della presentazione del Rapporto Bes 2015 all'Istat.

"Un tempo - ha aggiunto Boccia - quando si parlava di Europa si parlava di una UE riformista, adesso, soprattutto sulle grandi questioni che impattano sulla vita economica e sociale dei Paesi è diventata, purtroppo, conservatrice. Dagli Eurobond, alla tassazione dell'economia digitale, dai vincoli di bilancio alle politiche regionali. Prevale spesso la conservazione sulla modernità e sul riformismo. Sul BES non siamo soli, è una battaglia comune anche per Paesi come Francia o Spagna. Per questo motivo dico 'intanto iniziamo', cominciamo a smuovere il brontosauro Europa e lasciamo che gli altri Paesi ci seguano".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Gentiloni all'ONU

Gentiloni all'Onu: "No ai muri, non possiamo cavarcela da soli"

Il premier al palazzo di vetro: "Non costruiamo barriere"

Camera dei Deputati - Discussione Generale sulla Legge Elettorale

Legge elettorale, Berlusconi apre a Rosatellum bis. Muro Bersani e Pisapia

Giovedì il relatore Emanuele Fiano presenterà il testo in commissione Affari costituzionali e sarà "l'ultimo tentativo del Pd"

Camera dei Deputati - Legge per l'introduzione del reato di propaganda fascista

Violenza sulle donne, Boldrini striglia Parlamento: "Servono misure efficaci"

Dopo l'escalation di violenza la presidente della Camera si appella alle forze politiche

Patrizio Cinque (foto tratta dal profilo fb del Sindaco)

Rifiuti, indagato il sindaco M5S di Bagheria per abuso d'ufficio

Notificato il provvedimento di obbligo di firma