Martedì 12 Gennaio 2016 - 13:15

Istanbul, Erdogan: Attentatore suicida di origine siriana, annienteremo terrorismo

"In Turchia il problema oggi è il terrorismo, non è la questione curda. Dobbiam dirlo al mondo", ha aggiunto il presidente

 Istanbul, Erdogan: Attentatore suicida di origine siriana, annienteremo terrorismo

Il presidente turco, Recep Tayyp Erdogan, ha detto che l'esplosione di stamattina a Istanbul è stata causata da un "terrorista suicida di origine siriana". Erdogan ha sottolineato che "la Turchia continuerà a lottare sino a quando le organizzazioni terroristiche non saranno totalmente annientate". E ha aggiunto: "In Turchia il problema oggi è il terrorismo, non è la questione curda. Dobbiamo dirlo al mondo". Ha poi additato come "stupidi gli intellettuali che imputano al governo di aver compiuto qualche tipo di strage", sottolineando che "il governo conosce come il palmo delle sue mani il sudest, mentre loro non lo conoscono e non sanno neppure il nome delle strade". "Se oggi il sudest gode di porti, scuole e moschee, ed è prospero, è grazie ai nostri investimenti", ha aggiunto Erdogan, dicendo ancora che "le operazioni di sicurezza sono volte a garantire il benessere dei cittadini del sudest".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Disney lavora a possibile offerta per acquisire Twitter

Disney lavora a possibile offerta per acquisire Twitter

Anche Salesforce.com starebbe lavorando a un'offerta, assieme con Bank of America

Terrorismo, Ue: Attacchi con armi chimiche sono possibili

Terrorismo, Ue: Attacchi con armi chimiche sono possibili

de Kerchove: E' necessario studiare i "nuovi modus operandi" dei jihadisti

Uomo spara in un supermercato ad ovest di Parigi: due feriti

Uomo spara in un supermercato ad ovest di Parigi: due feriti

E' accaduto nel sobborgo parigino di Port-Marly. Procura: No terrorismo

Referendum Svizzera, ministro a Gentiloni: No conseguenze ora

Referendum in Ticino, Gentiloni: Ostacolo a intesa Ue-Svizzera

Gli elvetici avvertono il ministro: Non ci saranno ripercussioni immediate sui lavoratori frontalieri italiani