Martedì 07 Febbraio 2017 - 11:45

Israele legalizza insediamenti dei coloni. Lega Araba: Furto

L'organismo arabo definisce poi il testo come un ulteriore "episodio" nella "continua serie di politiche israeliane che distruggono qualsiasi possibilità di realizzare la soluzione a due Stati e stabilire uno Stato palestinese indipendente".

Israele legalizza insediamenti dei coloni. Lega Araba: Furto

Il parlamento di Israele ha approvato ieri la legge che retroattivamente legalizza circa 4.000 abitazioni di coloni costruite su terra palestinese di proprietà privata nella Cisgiordania occupata.  La legge è stata condannata dai palestinesi che la considerano un colpo alle proprie speranze, la sua approvazione è simbolica soprattutto perché contravviene alle sentenze della Corte Suprema israeliana sul diritto di proprietà. Il procuratore generale di Israele l'ha definita incostituzionale. La legge, approvata con 60 voti a favore e 52 contrari, è stata sostenuta dalla destra della coalizione del primo ministro Benjamin Netanyahu, ma ha sollevato tensioni nel governo. Fonti hanno riferito che Netanyahu è preoccupato dal fatto che la legge potrebbe fornire motivo di accusa da parte della Corte penale internazionale dell'Aia.

LEGA ARABA: CONVALIDATO UN FURTO. Il segretario generale della Lega araba, Ahmed Abul Gheit, si scaglia contro la legge. In una nota sostiene che la legge approvata ieri, che permetterà di legalizzare circa quattromila abitazioni, "riflette le vere intenzioni del governo di Israele e rappresenta la sua posizione anti-pacifica e illegale". Secondo la Lega araba, la legge fornisce "copertura al furto dei territori e al sequestro della proprietà privata dei palestinesi".  L'organismo arabo definisce poi il testo come un ulteriore "episodio" nella "continua serie di politiche israeliane che distruggono qualsiasi possibilità di realizzare la soluzione a due Stati e stabilire uno Stato palestinese indipendente". Il segretario generale ribadisce poi che la comunità internazionale ha già mostrato la sua posizione contraria a queste politiche, attraverso la risoluzione del Consiglio di sicurezza Onu, numero 2334, che condanna gli insediamenti israeliani e li considera un ostacolo per la pace. Infine, accusa il governo israeliano di essere "dominato dall'estrema destra" e di provare ad "annientare" la soluzione a due Stati.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Afghanistan, attacco armato a Save the Children: 11 feriti

Ancora nessuna rivendicazione: i media afgani mostrano una colonna di fumo nero alzarsi dall'edificio e quello che sembra essere un veicolo in fiamme

Djalali, sospesa condanna a morte del ricercatore iraniano in Piemonte

La Corte suprema dovrà ora riesaminare il caso dell'accademico accusato di spionaggio

Russiagate, il ministro Sessions interrogato da team del procuratore Mueller

È la prima volta che un membro del governo del presidente Trump viene ascoltato nell'ambito delle indagini

Usa, studente 15enne spara in liceo in Kentucky: due morti. Fermato il killer

Lo annuncia il governatore di questo Stato della zona centro-orientale degli Usa