Mercoledì 26 Ottobre 2016 - 10:15

Israele, dirigevano rete traffico organi: 3 arrestati

Il business generava profitti per migliaia di dollari

Israele, dirigevano traffico di organi: 3 arrestati

La polizia israeliana ha arrestato tre persone sospettate di organizzare una rete di traffico illegale di organi. Tra loro anche un medico che già in passato era stato accusato di reati simili e per questo era stato privato della possibilità di esercitare la professione. La polizia locale ha fatto sapere che il traffico illegale aveva generato profitti da migliaia di dollari.

Gli organi venivano dati a pazienti facoltosi che si recavano all'estero per operarsi. Secondo l'accusa, il medico, latitante da anni, eseguiva le analisi di compatibilità fra donatore e ricevente.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Usa, accordo tra democratici e repubblicani: verso lo stop dello shutdown

Si riapre ora la discussione sulla sorte dei dreamer

Thailandia, italiano ucciso e smembrato: si cerca la ex moglie

Il 61enne trovato nei cespugli vicino a un bacino d'acqua. I sospettati sono la donna e il suo fidanzato francese e il movente potrebbe essere passionale

Catalogna, Puigdemont è a Copenaghen: rischia l'arresto

La procura spagnola chiede mandato arresto Ue per l'ex governatore