Mercoledì 26 Ottobre 2016 - 10:15

Israele, dirigevano rete traffico organi: 3 arrestati

Il business generava profitti per migliaia di dollari

Israele, dirigevano traffico di organi: 3 arrestati

La polizia israeliana ha arrestato tre persone sospettate di organizzare una rete di traffico illegale di organi. Tra loro anche un medico che già in passato era stato accusato di reati simili e per questo era stato privato della possibilità di esercitare la professione. La polizia locale ha fatto sapere che il traffico illegale aveva generato profitti da migliaia di dollari.

Gli organi venivano dati a pazienti facoltosi che si recavano all'estero per operarsi. Secondo l'accusa, il medico, latitante da anni, eseguiva le analisi di compatibilità fra donatore e ricevente.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Omicidio di Kim: 4 ricercati sarebbero rientrati a Pyongyang

Omicidio di Kim: 4 ricercati sarebbero rientrati a Pyongyang

Per il delitto la polizia della Malesia ha già arrestato un uomo nordcoreano

Il telefono di Hitler venduto all'asta per 243mila dollari

Il telefono di Hitler venduto all'asta per 243mila dollari

Ad aggiudicarselo è stato un collezionista del Nord America

Morte Kim Jong-Nam, Nordcorea: Impossibile fidarsi delle indagini

Morte Kim Jong-Nam, Nordcorea: Impossibile fidarsi delle indagini

Scarsa fiducia nella polizia malese, secondo l'ambasciatore di Pyongyang

Mattis in Iraq: Non siamo qui per appropriarci del petrolio

Mattis in Iraq: Non siamo qui per appropriarci del petrolio

Visita a sorpresa del segretario alla Difesa degli Stati Uniti