Venerdì 20 Maggio 2016 - 15:00

Isis, Russia a Usa: Raid congiunti in Siria o azione unilaterale

L'annuncio da Mosca da parte del ministro russo della Difesa

Il ministro della Difesa russo, Serjeyi Shoigú

Il ministro della Difesa russo, Serjeyi Shoigú, ha annunciato di aver proposto agli Stati Uniti di bombardare insieme posizioni jihadiste in Siria a partire dal 25 maggio. Allo stesso tempo, ha avverto che Mosca si riserva il diritto di lanciare "un'offensiva unilaterale" contro i gruppi terroristici esclusi dalla tregua in vigore.  Durante una riunione del vertici del ministero della Difesa, Shoigù ha spiegato che militari di entrambi i Paesi hanno cominciato a raggiungere un consenso su queste misure ad Amman e Ginevra, secondo quanto rendono noto media locali.

Questa azione congiunta avrà come obiettivo "i distaccamenti del Fronte al Nusra e i gruppi armati illegali che non supportano la tregua". Così come "caravan con armi e munizioni e anche gruppo armati che attraversano il confine turco-siriano, escludendo comunque attacchi contro infrastrutture civili e zone abitate".  "Abbiamo proposto agli Stati Uniti di continuare dal 25 maggio il lavoro con le unità dell'opposizione moderata perchè si uniscano al cessate il fuoco e si determino le zone sotto il loro controllo", ha aggiunto il ministro russo, precisando che "questi gruppi devono ritirarsi dalle aree controllate dal Fronte al Nusra e da altre organizzazioni terroristiche internazionali". Secondo Shoigú,  "queste misure permetteranno il passaggio a un processo di soluzione pacifica del conflitto su tutto il territorio siriano". Naturalmente, "tutto ciò è stato concordato con i leader siriani".
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Foto tratta dal profilo Twitter #SAVEAHMAD

L'accademico iraniano Djalali confessa: "Spionaggio per sabotare programma nucleare"

L'ammissione alla tv di Stato. Secondo la moglie, tuttavia, l'uomo, già condannato a morte, sarebbe stato costretto dai suoi interlocutori a leggere la confessione

Sventato attacco a San Pietroburgo grazie alla Cia. Putin ringrazia Trump

L'informazione fornita dall'agenzia ha permesso di arrestare alcuni terroristi, forse legati all'Isis, che preparavano attentati

Foto tratta dal profilo Twitter

Libano, diplomatica britannica strangolata dopo violenza sessuale

Il suo cadavere è stato trovato sul ciglio di una strada

Igor interrogato in Spagna: "Accetto processo in Italia"

Intanto, è caccia alla rete di complici che hanno concesso a Igor il russo di trasferirsi dall'Italia fino in Spagna