Giovedì 07 Aprile 2016 - 18:00

Isis, rapiti 300 lavoratori vicino Damasco

Feroci combattimenti sono scoppiati nei dintorni di Dumeir e all'aeroporto militare di Dumeir

Isis, rapiti 300 lavoratori vicino Damasco

I combattenti dello Stato islamico hanno rapito 300 lavoratori e contractors del cementificio Al Badia Cement a Dumeir, a nordest di Damasco, in un assalto compiuto contro le forze governative questa settimana. Lo riferisce la tv di Stato siriana citando come fonte il ministero dell'Industria. La radio pro governo Sham FM aveva precedentemente parlato di 344 operai rapiti.

Feroci combattimenti sono scoppiati nei dintorni di Dumeir e all'aeroporto militare di Dumeir martedì sera, dopo che i militanti dell'Isis hanno lanciato attacchi contro le zone in mano al governo a nordest della capitale siriana. Dumeir si trova 50 chilometri a nordest di Damasco. Fonti dell'opposizione nei sobborghi rurali orientali di Damasco hanno riferito che grandi parti di Dumeir, che era già nelle mani di gruppi ribelli in lite fra loro, sono state catturate dai militanti, che avevano aperto il fuoco contro civili che protestavano contro la loro presenza. Le fonti riferiscono che, dopo l'assalto dell'Isis, centinaia di famiglie sono fuggite. 

Gli attacchi di martedì e di ieri comprendono l'esplosione di autobombe all'aeroporto di Dumeir e l'assalto alla vicina centrale elettrica di Tishrin. Questa settimana le forze del governo siriano e quelle alleate, sostenute dai raid aerei della Russia, hanno cacciato lo Stato islamico da al-Qaryatain, che si trova fra Damasco e l'antica città di Palmira, anche quest'ultima ricatturata dal governo la scorsa settimana.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

NIGERIA-UNREST-ISLAM-SHIITE-PROTEST

Nigeria, attacco armato in chiesa: morti due sacerdoti e 16 fedeli

Il commando in azione dopo la messa nella parrocchia di St Ignatius, nel villaggio di Mbalom

Macron alla Casa Bianca

Trump riceve Macron: dall'accordo sull'Iran all'elogio di Kim Jong-un

Conferenza stampa congiunta alla Casa Bianca. Il presidente francese: "Insieme combatteremo il terrorismo"

Spagna, Palma vieta affitto di appartamenti a turisti dopo proteste residenti

Il divieto dopo vari studi che hanno rivelato che solo 645 degli 11mila avvenivano con le adeguate licenze

Parigi, meeting annuale Vivendi 2018

Francia, Bolloré in stato di fermo per corruzione: avrebbe pagato tangenti in Africa

Il miliardario, primo azionista di Vivendi, sarebbe implicato in una vicenda legata a concessioni portuali in Togo e Guinea. Marina Berlusconi: "Lui come Attila. Arrogante e senza strategia"