Giovedì 14 Aprile 2016 - 07:45

Obama: Isis è sulla difensiva, continuiamo la nostra lotta

Porre fine alla guerra civile siriana è "l'unico modo per distruggerlo veramente"

Isis, Obama: E' sulla difensiva, continuiamo la nostra lotta

Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama promette che continuerà ad impegnarsi nella lotta contro lo Stato islamico, sottolineando che l'organizzazione in questo momento "è sulla difensiva". "Oggi, sul terreno in Siria e in Iraq, Isis è sulla difensiva," ha detto Obama ai giornalisti dopo l'incontro con il suo team di sicurezza nazionale presso la sede della Central Intelligence Agency. "Ci stiamo sforzando e abbiamo intenzione di mantenere questo slancio", ha aggiunto.

"Anche se lo Stato islamico è riuscito ad avanzare in alcune zone della Siria e l'Iraq, non porta a termine una grande operazione offensiva di successo sulla terra dalla scorsa estate", ha sottolineato il presidente Usa. Al quartier generale della CIA, Obama ha poi ribadito l'importanza di porre fine alla guerra civile siriana, definendolo "l'unico modo per distruggere veramente l'Isis". "Per questo continuiamo a lavorare ad una soluzione diplomatica per porre fine a questo conflitto terribile", ha detto Obama.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Iran, due violenti terremoti colpiscono il Paese

La terra ha tremato a nordest di Kerman e nell'area occidentale già colpita da un sisma lo scorso novembre. Non ci sono ancora notizie di danni o vittime

Austria, esplosione in impianto gas a Baumgarten.

Austria, esplosione al terminal del gas di Baumgarten: un morto e 17 feriti

Lo scoppio nella centrale di smistamento più importante del Paese a Sud di Vienna. Alta colonna di fumo. Escluso, per ora, il terrorismo

FILE PHOTO: Laurent Wauquiez, the front-runner for the leadership of French conservative party "Les Republicains" (The Republicans) attends a political rally in Saint-Priest

Francia, Wauquiez prende il posto di Sarkozy: "Ricostruirò centrodestra"

È il nuovo leader dei "Republicains" e ora dovrà ricostruire una realtà politica ancora scossa dal fatto di non essere riuscita, per la prima volta nella Quinta Repubblica, ad arrivare al ballottaggio per la presidenza

New York, esplosione a fermata degli autobus di Manhattan

Esplosione a Nyc, un arrestato con giubbotto esplosivo. "Era collegato all'Isis"

Tra la 42esima strada e la 8th Avenue. L'attentatore rimasto ferito da un tubo-bomba. Si chiama Akayed Ullah, ha 27 anni, originario del Bangladesh