Martedì 03 Maggio 2016 - 19:00

Isis giustizia ragazzino a Sirte per legami con Gheddafi

Fucilato Abdelah al Ghinay al Gheddafi dopo che un giudice wahabita lo ha condannato a morte

Isis giustizia ragazzino a Sirte per legami con Gheddafi

 Un adolescente è stato ucciso con un'esecuzione da parte della branca libica dello Stato islamico nella città costiera di Sirte per i suoi legami familiari con l'ex leader libico Muammar Gheddafi. Lo riferisce a Efe una fonte della sicurezza, spiegando che un gruppo di fanatici ha fucilato Abdelah al Ghinay al Gheddafi dopo che un giudice wahabita lo ha condannato a morte con l'accusa di "essere in possesso di foto dell'ex presidente libico". Nelle ultime 48 ore, ha aggiunto la fonte, i jihadisti hanno assassinato anche 10 cittadini a Sirte e Ben Yawad, alle cui porte detengono diverse decine di famiglie che hanno provato a fuggire incitate dalle informazioni che circolavano in merito a una prossima offensiva da parte di diverse milizie libiche.
 

"L'organizzazione ha impedito a diversi giovani di uscire dalla città per timore che la attacchino" e si uniscano alle forze dell'est e dell'ovest del Paese che circondano Sirte, bastione dei jihadisti sulla costa del Mediterraneo. Una fonte della sicurezza a Misurata ha aggiunto, dal canto suo, che in totale 7.661 persone provenienti da Sirte si sono rifugiate in città, mentre altre 150 famiglie sono arrivate nel vicino villaggio di Bugrin.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

FRA, UEFA EL, Olympique Marseille vs Atletico Madrid

Francia, 32enne originario del Burkina Faso picchiato a morte da adolescenti

L'aggressione nel quartiere Saragosse venerdì sera. Massacrato da una gang di giovani, tra i 12 e 14 anni, che avrebbero usato anche il piede di una sedia di plastica

US-POLITICS-TRUMP-PRISON REFORM

Russiagate, Trump chiede inchiesta su spionaggio durante sua campagna

Il presidente Usa vuole fare chiarezza sulla possibile infiltrazione dell'amministrazione Obama

Lo chef Mario Batali coinvolto in un caso di molestie sessuali a passeggio per New York

Usa, nuove accuse di molestie e violenza contro lo chef Mario Batali

Avrebbe aggredito due ex dipendenti del ristorante newyorkese 'The Spotted Pig' sotto l'effetto di droghe e alcol

Venezuela,Maduro riconfermato presidente

Venezuela, rieletto Maduro. Ma l'opposizione grida ai brogli

Il presidente riconfermato fino al 2025. Gli avversari denunciano pressioni sugli elettori e chiedono una nuova consultazione