Martedì 26 Aprile 2016 - 15:15

Isis distrugge chiesa a Mossul. Patriarcato caldeo condanna

La struttura è stata fatta crollare con cariche esplosive

Isis distrugge chiesa a Mossul. Patriarcato caldeo condanna

Lo Stato islamico ha distrutto la cosiddetta Chiesa dell'orologio a Mossul, facendola crollare con cariche esplosive. La notizia della distruzione, che risale a domenica 24 aprile, è stata riferita da Al-Mayadeen News e ha provocato la condanna del Patriarcato caldeo, tramite una nota. La chiesa latina era stata fondata dai domenicani nel 1872, ricorda la testata. Il Patriarcato, si legge in una dichiarazione, ha accolto la notizia con "sorprendente malinconia e dolore". "Condanniamo con forza" questo episodio, prosegue il testo, così come il fatto che "moschee e altri edifici religiosi siano presi di mira", chiedendo di "accelerare una vera riconciliazione nazionale" per "sconfiggere il terrorismo".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Car emissions figures

Germania, Amburgo è la prima città a imporre divieti a veicoli diesel

I veicoli che non rispettino gli standard di emissioni Euro 6 non potranno circolare in una zona di 580 metri della trafficata Max-Brauer-Allee

Georgia, prima donna di colore candidata come governatrice

Stacey Abrams ha vinto le primarie democratiche, a novembre le elezioni

Bruxelles, Mark Zuckerberg al parlamento europeo

Facebook, Zuckerberg si scusa all'Ue. "No ingerenze in future elezioni"

Il fondatore del social network al Parlamento europeo. Tajani: "Monitoreremo"

Donald Trump riceve il presidente sudcoreano Moon Jae-in alla Casa Bianca

Nord Corea, Trump: "Possibile un rinvio del vertice con Kim"

L'incontro tra il presidente Usa e il leader nordcoreano è fissato per il 12 giugno a Singapore