Domenica 23 Ottobre 2016 - 12:45

Iraq, offensiva peshmerga a nord est di Mosul: Bashiqa liberata dall'Isis

Sottratte all'Isis 37 posizioni. Il segretario alla Difesa Usa Carter arriva a Erbil per incontrare presidente curdo

Iraq, continua offensiva per riprendere Mosul da Isis

Continua la battaglia per liberare la città di Mosul e le aree circostanti assediate dal gruppo estremista dello Stato islamico. I combattenti curdi hanno annunciato di aver preso il controllo di Bashiqa, a nordest di Mosul, sottraendola all'Isis.
Le forze curde, peshmerga, hanno lanciato questa mattina la nuova offensiva a 14 chilometri da Mosul: "Nelle prossime ore la città di Bashiqa sarà libera", aveva annunciato il comandante curdo Gayaz al Suryi. Le forze curde spiegate insieme a quelle americane hanno distrutto diversi obiettivi del gruppo jiadista dell'Isis sia attraverso operazioni di artiglieria sia con l'ausilio dell'aviazione militare. Gli scontri tra peshmerga ed estremisti islamici proseguono dalle prime luci dell'alba anche a sud di Bashiqa. 

Nelle battaglie hanno perso la vita diversi membri del gruppo terroristico ma anche soldati delle forze armate curde. Il comandante però non ha specificato il numero delle vittime. Inoltre, tre kamikaze con cinture esplosive legale alla vita avevano cercato di avvicinarsi alle postazioni peshmerga ma sono stati uccisi dai curdi prima di riuscere a raggiungere i loro obiettivi. L'offensiva su Mosul è stata lanciata a inizio settimana dalle forze irachene e curde e mira a liberare dall'Isis i territori occupati in Iraq dal 2014.

Intanto, il segretario alla Difesa statunitense Aston Carter è arrivato nella città di Erbil, capitale della regione autonoma del Kurdistan iracheno, per seguire da vicino i progressi dell'offensiva militare per sgomberare l'area di Mosul dalla presenza dei terroristi islamici. Carter ieri si trovava a Baghdad per una visita non annunciata dove ha incontrato il primo ministro iracheno Haidar al Abdi. Si tratta della prima visita del segretario americano in Kurdistan e in Iraq dal via all'offensiva militare per la liberazione di Mosul. Carter incontrerà il presidente curdo Masud Barzani per discutere della battaglia in corso per riconquistare Mosul e cacciare l'Isis. Nell'offensiva lanciata questa settimana, le truppe irachene e curde sono riuscite a riconquistare 37 posizioni occupate dallo Stato islamico. L'incontro tra Carter e Al Abadi di ieri, invece, ha approfondito il ruolo della Turchia nelle operazioni militari in Iraq. Carter è sbarcato in Iraq dopo aver visitato Ankara giovedi scorso.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Iran, lancio di missili balistici

L'Iran lancia un nuovo missile balistico a lungo raggio

Il test arriva in un momento di alta tensione con gli Stati Uniti

Nord Corea, Trump contro Kim: "Fermerò il piccolo pazzo". E la Cina taglia l'export

Nord Corea, Trump contro Kim: "Fermerò il piccolo pazzo". E la Cina taglia l'export

Escalation di insulti tra Washington e Pyongyang. Pechino decide di bloccare il petrolio verso il Paese asiatico

Uragano Maria devasta Portorico

Uragano Maria, diga a rischio crollo: villaggi evacuati a Porto Rico

La diga si trova nella regione di Quebradilla

Attentato metro Londra, arresti a Newport

Londra, 18enne incriminato per attentato Parsons Green

Altri tre sospettati, uomini di rispettivamente 25, 30 e 17 anni, restano in custodia