Mercoledì 11 Maggio 2016 - 11:30

Iraq, attacco quartiere sciita Baghdad: 64 morti, Isis rivendica

L'autobomba è esplosa nel mercato di Sadr City nell'ora di punta

Iraq, attacco quartiere sciita Baghdad: 64 morti, Isis rivendica

Un'autobomba è esplosa nel mercato di Sadr City, quartiere a maggioranza sciita di Baghdad, provocando la morte di almeno 64 persone. Lo riportano fonti di polizia e ospedaliere, secondo cui i feriti sono oltre 87. La detonazione è avvenuta nell'ora di punta del mattino quando il mercato è più affollato. Nel frattempo, lo Stato islamico ha rivendicato l'attacco.

Secondo una fonte di polizia, l'esplosione provocata da un'autobomba ha creato anche numerosi danni agli edifici della zona, e molte auto al momento sono ancora in fiamme. Le forze di sicurezza hanno circondato il luogo per facilitare il trasferimento dei feriti agli ospedali, dove alcuni sono morti per la gravità delle ferite, aumentando notevolmente il numero iniziale delle vittime.

Sadr City, dove vivono molti seguaci del religioso sciita Muqtada al-Sadr, è frequente luogo di attentati da parte di estremisti sunniti, come i militanti dello Stato islamico.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Brexit

Brexit, sì del Parlamento Ue all'accordo Londra-Bruxelles

Per Strasburgo l'uscita della Gran Bretagna è "legittima" e l'intesa è sufficiente per aprire la fase due dei negoziati

Un altro successo per Ariane 5. Lanciati nello spazio 4 satelliti Galileo

Sesta missione positiva nel 2017. I satelliti collocati perfettamente. Soddisfazione Avio (che produce i motori a propulsione solida): "Siamo player di riferimento per i lanciatori. Va avanti lo sviluppo del nuovo Vega C"

Members of Palestinian Hamas security forces survey the scene of an explosion in the northern Gaza Strip

Vertice dei Paesi Islamici: "Gerusalemme Est sia capitale della Palestina"

Il summit a Instabul. Israele bombarda postazioni Hamas a Gaza

Republican candidate for U.S. Senate Judge Roy Moore speaks during a campaign rally in Midland City

Alabama, vince Jones: sconfitto Moore, il candidato di Trump

Il repubblicano era uan figura contestata per le accuse di aver molestato delle adolescenti quando aveva 30 anni