Martedì 11 Ottobre 2016 - 12:30

Intestatario di un telefono usato dall'Isis: espulso algerino

Era residente nella provincia di Bergamo

Intestatario di un telefono usato dall'Isis: espulso algerino

Un algerino di quarant'anni, residente in provincia di Bergamo e sposato con una cittadina italiana convertita all'islam, e' stato espulso oggi dal ministro dell'Interno Angelino Alfano perche' e' risultato "intestatario di un'utenza cellulare, utilizzata da un miliziano dell'autoproclamato Stato Islamico, che avrebbe parlato di non ben identificati progetti terroristici". Lo rende noto lo stesso Alfano: "Oggi - afferma il ministro - un'altra espulsione per motivi di sicurezza dello Stato segna i tempi della instancabile attivita' di prevenzione che noi consideriamo un pilastro nella lotta all'estremismo violento". 

L'algerino e' stato allontanato dal territorio nazionale con un aereo decollato da Fiumicino e diretto in Algeria, grazie alle informazioni raccolte dalle questure di Bergamo e di Brescia, che hanno tracciato il "profilo radicale" dello straniero cittadino algerino, segnalato tra l'altro in ambito di cooperazione internazionale. Con questa, salgono a 123 le espulsioni di estremisti dal gennaio 2015 ad oggi. Nel solo 2016 sono state in totale 57.

Scritto da 
  • redazone web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Cucchi, pm: Ucciso da schiaffi, pugni e calci e omissioni medici

Cucchi, pm: Ucciso da schiaffi, pugni e calci e omissioni medici

È quanto si legge nell'avviso di chiusura indagine della procura di Roma firmato da Giuseppe Pignatone e Giovanni Musaro'

Caso Cucchi, chiusa inchiesta bis: omicidio preterintenzionale per 3 carabinieri

Cucchi, tre carabinieri accusati di omicidio preterintenzionale

Chiusa l'inchiesta bis. La sorella Ilaria: "Bisogna avere fiducia nella giustizia e resistere, resistere, resistere"

Genova brucia ancora: incendi a Nervi, Sant'Ilario e Pegli

Genova brucia ancora: incendi a Nervi, Sant'Ilario e Pegli

La chiusura per motivi di sicurezza interessa l'autostrada nelle zone colpite

L'Italia ancora nella morsa del freddo. Neve e venti forti

L'Italia ancora nella morsa del freddo: neve e venti forti

Nord nel gelo, centro-sud ed Emilia dovranno fare i conti con la neve