Domenica 15 Maggio 2016 - 19:00

Internazionali di Roma, Murray batte Djokovic e trionfa

Nel giorno del suo 29° compleanno Andy Murray si aggiudica per la prima volta in carriera gli Internazionali d'Italia di tennis

Tennis, Internazionali: finale maschile Djokovic-Murray

 Nel giorno del suo 29° compleanno Andy Murray si aggiudica per la prima volta in carriera gli Internazionali d'Italia di tennis. Al Foro Italico lo scozzese, seconda testa di serie del tabellone, batte in finale il numero uno del mondo e campione uscente Novak Djokovic con il punteggio di 6-3, 6-3 in 1h35' prendendosi anche la rivincita sulla finale giocata la settimana scorsa a Madrid dove il serbo si era imposto in tre set.

Grazie a questo successo Murray mette fine all'egemonia nel Masters 1000 capitolino della coppia Nadal-Djokovic che aveva dominato gli ultimi 11 anni dell'albo d'oro. Per lo scozzese quella odierna è la 36esima vittoria in carriera e la prima stagionale nel circuito dopo le finali perse agli Australian Open e, come detto, a Madrid sempre contro il fuoriclasse serbo. Murray non batteva Djokovic dalla finale del torneo su cemento di Montreal dello scorso agosto.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Tennis, Internazionali Roma 2018: Nadal in finale, Djokovic ko

Tennis, Internazionali d'Italia: Nadal in finale, Djokovic ko

Il campione spagnolo attende il vincente dell'altra semifinale fra Alexander Zverev e Marin Cilic.

TENNIS-ITALY-ATP

Fognini non regge un super Nadal. Addio nei quarti agli Internazionali di Roma

L'azzurro vince bene il primo set, ma non ce la fa contro il ritorno travolgente dello spagnolo: 4-6, 6-1, 6-2 il risultato

Internazionali tennis Roma 2018: Fognini vola ai quarti

Tennis, Internazionali: Fognini per prima volta ai quarti. Scoglio Nadal

Nel torneo femminile Halep attende la vincente tra Stephens e Garcia

TENNIS-ITALY-ATP

Impresa di Fognini a Roma. Batte Thiem e va agli ottavi

Fabio ha sconfitto l'austriaco numero 8 del mondo. Ora ha un turno possibile con Gojowczyk