Lunedì 24 Ottobre 2016 - 18:00

Inter, Moratti: Situazione complicata ma non posso districarla io

"Io posso parlare da tifoso, niente di più", ha concluso l'ex presidente

Inter, Moratti: Situazione complicata ma non posso districarla io

La situazione "si è un po' complicata ma non sono certo io il destinato a districarla". Il giorno dopo il ko di Bergamo commenta così Massimo Moratti, ex presidente dell'Inter, il delicato momento della squadra nerazzurra. "Oltre a de Boer anche la squadra appare in difficoltà? L'allenatore si esprime con la squadra, mi sembra che anche precedentemente non avesse avuto il tempo di arrivare a determinati risultati", ha osservato Moratti ai microfoni di Raisport. "Ieri è stato sicuramente un primo tempo negativo, che ci ha messo in condizione di non vincere. I giocatori non capiscono l'allenatore? Non lo so, penso sia difficile. Ma credo che la situazione sia difficile. Io posso parlare da tifoso, niente di più", ha concluso.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

ESP, UEFA CL, Real Madrid vs FC Bayern Muenchen

Inter, il Real non cede: sfuma il sogno Modric

A questo punto solo un incredibile colpo di scena in extremis potrebbe cambiare le carte in tavola

Ore decisive per Modric. Il Real fa muro. Everton scatenato

Oggi l'incontro tra gli agenti del giocatore e Florentino Perez. In casa Napoli la scelta tra i pali è stata fatta: sarà all-in per Guillermo Ochoa

Nainggolan arriva al Coni accolto dai tifosi dell\'Inter

Inter, Nainggolan si ferma: distrazione muscolare alla coscia

Problemi anche per Karamoh, che ha riportato una lieve distorsione al ginocchio destro

Nainggolan a

Inter, Nainggolan alle presentazioni ufficiali: "Ora voglio vincere qualcosa"

Il centrocampista belga ha chiuso col passato: non pensa più alla Roma, nè alla mancata convocazione in Nazionale