Lunedì 24 Ottobre 2016 - 18:00

Inter, Moratti: Situazione complicata ma non posso districarla io

"Io posso parlare da tifoso, niente di più", ha concluso l'ex presidente

Inter, Moratti: Situazione complicata ma non posso districarla io

La situazione "si è un po' complicata ma non sono certo io il destinato a districarla". Il giorno dopo il ko di Bergamo commenta così Massimo Moratti, ex presidente dell'Inter, il delicato momento della squadra nerazzurra. "Oltre a de Boer anche la squadra appare in difficoltà? L'allenatore si esprime con la squadra, mi sembra che anche precedentemente non avesse avuto il tempo di arrivare a determinati risultati", ha osservato Moratti ai microfoni di Raisport. "Ieri è stato sicuramente un primo tempo negativo, che ci ha messo in condizione di non vincere. I giocatori non capiscono l'allenatore? Non lo so, penso sia difficile. Ma credo che la situazione sia difficile. Io posso parlare da tifoso, niente di più", ha concluso.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Inter, l'agente di Gabigol: Via in prestito ma rimarrà in Europa

Inter, l'agente di Gabigol: Via in prestito ma rimarrà in Europa

"Il Porto? Per adesso non c'è niente, solo speculazioni"

Inter, l'ex Ronaldo a Spalletti: Deve trovare in fretta la strada

Inter, l'ex Ronaldo a Spalletti: Deve trovare in fretta la strada

Su Donnarumma: "Il cuore è importante, ma non sono i calciatori ad aver deciso che il calcio sia diventato un'industria troppo grande"

Thohir assicura: Suning costruirà una grande Inter da Champions League

Thohir assicura: Suning costruirà una grande Inter da Champions

Il presidente nerazzurro: "Non solo dobbiamo investire nei giocatori, ma anche creare un team per aumentare le entrate"

Spalletti 'stoppa' Borja Valero: Ha qualità ma l'Inter è a posto

Spalletti 'stoppa' Borja Valero: Ha qualità ma l'Inter è a posto

"Vogliamo fare belle cose con i giocatori che ci sono"