Sabato 15 Aprile 2017 - 11:45

Inter, Zanetti: Europa passa dal derby, massima concentrazione

Il vicepresidente nerazzurro in vista della sfida con il Milan: Legame tra Italia e Cina non solo sportivo

Inter, Zanetti: Europa passa dal derby, massima concentrazione

"L'Europa League è un obiettivo importante, vogliamo essere in Europa e passa attraverso questa partita. Ci vuole massima concentrazione". Il vicepresidente dell'Inter Javier Zanetti ha parlato così in vista del derby delle 12.30 che aprirà la 32/a giornata di Serie A. "E' una partita importantissima, sappiamo cosa vuol dire giocare un derby, un derby particolare. Lo stadio ha dato ancora una volta una risposta positiva, sarà pienissimo. Questo legame tra l'Italia e la Cina, non solo sportivo ma anche economico, con sviluppi culturali e di integrazione. Speriamo sia una bella festa per tutti - ha proseguito il dirigente nerazzurro ai microfoni di Premium Sport - Ritiro punitivo? Subito dopo la partita contro il Crotone, ci siamo subito resi conto di aver fatto una partita non all'altezza dell'Inter. Ci siamo messi a lavoro per fare questa partita nel migliore dei modi".

A proposito della posizione di Stefano Pioli Zanetti ha sottolineato che "siamo sempre stati vicini al nostro mister, rispettiamo moltissimo il suo lavoro, soprattutto in questi momenti di difficoltà dove dobbiamo essere uniti per non fare gli errori fatti prima - ha concluso - Icardi? Ci tiene tantissimo a segnare, è il nostro capitano e lo spero per lui, spero ci possa dare una grande gioia insieme ai compagni".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Nainggolan a

Inter, Nainggolan alle presentazioni ufficiali: "Ora voglio vincere qualcosa"

Il centrocampista belga ha chiuso col passato: non pensa più alla Roma, nè alla mancata convocazione in Nazionale

Nainggolan arriva al Coni accolto dai tifosi dell\'Inter

Nainggolan si prende l'Inter: "Sono carico, darò il massimo"

Il centrocampista belga ha firmato col club nerazzurro un contratto fino al 30 giugno del 2022

Inter, dopo Nainggolan piace Suso. Il Milan vuole Brozovic

Nerazzurri pronti a mettere sul piatto una quindicina di milioni di euro e un giocatore. Mirante alla Roma

FILES-FBL-WC-2018-TEAM-NAINGGOLAN

Nainggolan verso Inter saluta i tifosi della Roma: "Non ci sto bene. Messo davanti a scelte"

Il giocatore belga risponde su Instagram a un supporter giallorosso che non si rassegna