Venerdì 28 Ottobre 2016 - 13:30

Inter, Zanetti e Ausilio: Fiducia a De Boer, mai contattato nessuno

Il vicepresidente neroazzurro: "Il calcio ha momenti di difficoltà, bisogna affrontarli con serietà e ripartire"

Inter, Zanetti e Ausilio: Fiducia a De Boer, mai contattato nessuno

"Noi non abbiamo contattato nessuno e sfido chiunque a dire che è stato contattato. La panchina dell'Inter è di Frank de Boer". Lo ha detto il ds dell'Inter, Piero Ausilio, in conferenza stampa dopo l'assemblea dei soci. "Sono magari gli altri che si propongono, perché la panchina dell'Inter la vogliono in tanti. Noi sosteniamo il suo progetto di calcio e quello che lui ha in testa e siamo convinti che sarà anche vincente", ha aggiunto il direttore sportivo. 

Parole a cui fanno eco quelle del vicepresidente neroazzurro, Javier Zanetti. "Le prossime partite fondamentali per De Boer? Noi come società e proprietà sentiamo, vediamo che cosa si scrive, lo valutiamo a titolo informativo ma questo non può condizionare quello che noi dobbiamo e cerchiamo di portare avanti. Il calcio ha dei momenti di difficoltà. Bisogna affrontarli con grande serietà e ripartire", ha detto l'ex capitano.

"Credo - ha aggiunto l'argentino - che le difficoltà ci saranno sempre. Bisogna saperle affrontare e ripartire. Fa parte non soltanto del calcio ma della vita di ognuno di noi. Noi come società, insieme alla squadra e al nostro allenatore, dobbiamo essere una linea unica, cercare di migliorare e continuare il nostro percorso. Passando dalla partita con l'Atalanta a quella con il Torino, dobbiamo cercare di migliorare nella continuità".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Champions: Dortmund beffa Real, manita del Porto al Leicester

Champions: Dortmund beffa Real, manita del Porto al Leicester

La Juve prima del girone H dopo la vittoria con la Dinamo Zagabria

Champions, Higuain-Rugani stendono Dinamo: Juve a ottavi da prima

Champions, la Juve stende la Dinamo e va agli ottavi da prima

I bianconeri vincono 2-0 grazie ai gol di Higuain e Rugani

Giocatore Chapecoense sopravvissuto a disastro aereo torna a camminare

Giocatore Chapecoense sopravvissuto torna a camminare

La squadra brasiliana era a bordo del velivolo precipitato vicino Medellin

Champions, Juve per blindare il primo posto contro Dinamo

Champions, Juve per blindare primo posto contro Dinamo: 2-0

Allo Stadium l'ultimo match della fase a gironi, scontri tra tifosi croati e polizia prima della partita