Giovedì 09 Febbraio 2017 - 19:15

L'Inter replica a Elkann: Siamo orgogliosi della nostra storia

Il presidente di Exor aveva detto: "La capacità dei nerazzurri di non saper perdere è stupefacente"

L'Inter contro Elkann: Siamo orgogliosi della nostra storia

"La nostra attenzione non è mai stata" sulla Juventus. "Ognuno ha la propria storia, noi abbiamo la nostra e ne siamo orgogliosi". L'Inter affida ad un comunicato sul sito ufficiale la replica alle parole di John Elkann sulla scia delle polemiche seguite al match dello Stadium. "In risposta alle recenti dichiarazioni apparse sui media, il club non comprende il motivo per cui Juventus Fc continui a riferirsi all'Inter, mentre la nostra attenzione non è mai stata su di loro", si legge.

"Il fatto che ci sia sempre così grande attenzione attorno all'Inter è evidentemente la conferma dell'importanza del club. Abbiamo, nei toni corre e nelle sedi appropriate, cercato un confronto su quelle che riteniamo decisioni arbitrali discutibili in una parta importante per noi e per la Serie A. Il nostro pensiero oggi va però solo al futuro, consapevoli di aver fatto una buona gara a Torino nonostante la sconfitta. Ognuno ha la propria storia, noi abbiamo la nostra e ne siamo orgogliosi". Elkann ha commentato oggi con le parole 'la capacità dell'Inter di non saper perdere, nonostante dovrebbero averne l'abitudine, è stupefacente'.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Nainggolan arriva al Coni accolto dai tifosi dell\'Inter

Inter, Nainggolan si ferma: distrazione muscolare alla coscia

Problemi anche per Karamoh, che ha riportato una lieve distorsione al ginocchio destro

Nainggolan a

Inter, Nainggolan alle presentazioni ufficiali: "Ora voglio vincere qualcosa"

Il centrocampista belga ha chiuso col passato: non pensa più alla Roma, nè alla mancata convocazione in Nazionale

Nainggolan arriva al Coni accolto dai tifosi dell\'Inter

Nainggolan si prende l'Inter: "Sono carico, darò il massimo"

Il centrocampista belga ha firmato col club nerazzurro un contratto fino al 30 giugno del 2022

Inter, dopo Nainggolan piace Suso. Il Milan vuole Brozovic

Nerazzurri pronti a mettere sul piatto una quindicina di milioni di euro e un giocatore. Mirante alla Roma