Mercoledì 30 Dicembre 2015 - 20:00

Inter-Psg 0-1 in amichevole: Augustin castiga i nerazzurri

A Doha decide un gol del giovane parigino nel primo tempo

Augustin in azione a Doha

Doha (Qatar), 30 dic. (LaPresse) - L'Inter ha perso per 1-0 contro il Paris Saint-Germain in una partita amichevole disputata al Jassim Bin Hamad Stadium di Doha, in Qatar. Decide un gol del giovane Augustin nel primo tempo.

 

Un buon test per i nerazzurri per saggiare le ambizioni di rientrare nel novero di top club mondiali, ma la strada da fare per i ragazzi di Mancini è ancora lunga. Nerazzurri in campo con il lutto al braccio per la morte di Natalino Curzola Moratti, fratello dell'ex presidente Massimo. Mancini schiera una formazione ampiamente rimaneggiate, come d'altronde il Psg. La squadra francese domina il primo tempo, sfiorando più volte il vantaggio prima con Ibra e poi con una traversa colpita da Verratti. L'unica vera occasione nerazzurra è quella fallita da Montoya. Nel finale di tempo, il Psg sblocca il risultato: un rimpallo tra Verratti e D'Ambrosio favorisce Augustin, che a tu per tu con Handanovic non sbaglia.

 

Nella ripresa l'inevitabile girandola di cambi da una parte e dall'altra toglie un po' di fascino alla partita, di fatto Mancini manda in campo mezza Primavera. I nerazzurri accennano comunque ad una reazione e sfiorano il pareggio con Jovetic prima e Nagatomo poi. Il Psg dal canto suo si limita a controllare il gioco senza forzare, badando più che altro ad un a tratti lezioso possesso palla. Unica occasione per i francesi nella ripresa un sinistro dal limite di Rabiot di poco fuori.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Lazio vs Napoli -  Serie A Tim 2018/2019

Serie A, la prima giornata di campionato | Le dirette

Si parte con Chievo-Juve, poi Lazio-Napoli. Domenica gli altri match. Rinviate Milan-Genoa e Sampdoria-Fiorentina

Roma - Sampdoria

Rinvii serie A: Samp il 19 settembre, Genoa il 31 ottobre

La Lega ha deciso le date delle partite contro la Fiorentina (a Marassi) e a San Siro col Milan