Lunedì 21 Novembre 2016 - 07:00

Inter, Pioli: Non siamo stati perfetti, ma ci abbiamo messo il cuore

Per l'allenatore nerazzurro un punto nel derby milanese

Inter, Pioli: Non siamo stati perfetti, ma ci abbiamo messo il cuore

"Non credo che meritassimo la sconfitta, per la prestazione che abbiamo fatto. Ho visto tante cose positive, ma su tante altre dobbiamo ancora lavorare e migliorare. Ho cercato di dare equilibrio alla squadra, nel primo tempo abbiamo giocato solo noi, ma abbiamo concesso qualche ripartenza, sbagliando le marcature preventive". Così su Premium Sport l'allenatore dell'Inter Stefano Pioli commenta il 2-2 nel derby all'esordio contro il Milan. "Non siamo stati perfetti, ma ci abbiamo messo cuore e anima ed è quello che avevo chiesto alla squadra", ha aggiunto. Su dove bisogna intervenire, Pioli ha dichiarato: "Dobbiamo lavorare sulla compattezza, sia quando attacchiamo sia quando difendiamo. Mi è piaciuta la voglia di giocare la palla e aggredire l'avversario: dobbiamo avere un'unica idea e dei concetti precisi. Oltre alla voglia di fare, che stasera abbiamo messo in campo. Anche se a volte bisogna essere più cattivi sotto porta, dobbiamo avere voglia di andare sopra l'avversario e dobbiamo avere più equilibrio, come in occasione del primo gol". Capitolo mercato e sui ritocchi a gennaio. "Molto del miglioramento credo che passerà attraverso il mio lavoro - ha detto Pioli - l'Inter ha ampi margini di miglioramento, siamo ancora lontani dalla posizione che deve occupare questa squadra in classifica. Sarà una rincorsa difficile ma il campionato è ancora lungo, dobbiamo pedalare forte". Sull'e esultanza a fine partita. "Metto tanta passione nel mio lavoro: forse sono arrivato all'Inter nel momento giusto della mia carriera e forse il pizzico di passione che da bambino avevo per questi colori mi hanno fatto reagire così", ha replicato Pioli. "Gabigol? Ha delle ottime qualità, sta lavorando bene e solamente lavorando così avrà delle possibilità", ha concluso.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Icardi cuore nerazzurro: Voglio restare a vita all'Inter e vincere

Icardi cuore nerazzurro: Voglio restare a vita all'Inter e vincere

"Voglio arrivare con il club a giocare ad alti livelli. Poi devo fare gol, questo è il mio obiettivo"

L'agente di Gabigol: Felice all'Inter, futuro nelle mani di Dio

L'agente di Gabigol: Felice all'Inter, futuro nelle mani di Dio

Gabriel, assicura Wagner Ribeiro, "lotterà per avere sempre più spazio"

Inter, Zanetti: Progetto Suning serio, Icardi pronto per Nazionale

Inter, Zanetti: Progetto Suning serio, Icardi pronto per Nazionale

"La proprietà ha grandi obiettivi, raggiungeremo traguardi importanti"

Joao Mario: Nessun rimpianto, la serie A è un campionato aggressivo

Joao Mario: Nessun rimpianto, la serie A è un campionato aggressivo

"E' un campionato dove il livello tattico è molto forte"