Domenica 06 Marzo 2016 - 23:45

Inter-Palermo 3-1, le pagelle: migliore in campo Icardi

Bravi Perisic e Ljiaic, tra i rosanero si salva solo Vazquez

Inter - Palermo

Le pagelle di Inter-Palermo 3-1, posticipo della 28/a giornata del campionato di Serie A.

INTER
Carrizo 6,5: non può nulla sul tiro fulminante di Vazquez, su cui para con sicurezza poco prima. Attento su Djurdjevic nel finale di partita.

D'Ambrosio 6,5: all'inizio non è sicuro, ma fa tutto tranne che sfigurare e fa vedere anche qualche buona sgroppata.

Miranda 6: colpevole sul gol di Vazquez in concorso con il collega di reparto. Ma, tutto sommato, corre pochi brividi.

Murillo 6,5: fuori posizione sulla rete del Palermo, però man mano cresce di tono.

Nagatomo 6: a destra fa buona guardia, mentre a sinistra si fa sorprendere in qualche occasione, come sul gol rosanero.

Medel 6: una palla persa pericolosa nella zona calda del campo nel primo tempo, però fa legna e mette i polmoni a disposizione della squadra. Lottatore generoso. (Dal 43' st F. Melo sv: solo una manciata di minuti sul prato di San Siro).

Kondogbia 6,5: parte con qualche svarione, ma poi prende coraggio.

Palacio 6,5: l'assist per il gol di Icardi e tanta corsa su tutto il fronte d'attacco. Volenteroso. (Dal 34' st Biabiany sv: entra a partita già in tasca).

Ljajic 6,5: non dà punti di riferimento agli avversari. Trova un gol e se ne mangia un altro.(Dal 21' st Brozovic 6: qualche spunto per far capire al suo allenatore che ha voglia di giocare).

Perisic 6,5: il gol in tuffo di testa a coronare una partita di sacrificio.

Icardi 7,5: fa impazzire i diretti avversari. Il gol del 2-0 è da attaccante consumato, l'assist per Perisic è da fuoriclasse.

All. Mancini 6,5: una squadra che ha ripreso coraggio. Ora la Champions non è più una chimera.

PALERMO
Sorrentino 6,5: quattro parate di rilievo, ma passa parecchio tempo a raccogliere palloni dentro la sua porta. Può poco, perché davanti a sé c'è una difesa che fa acqua.

Vitiello 5: non è la sicurezza fatta persona e perde diversi duelli.

Gonzalez 5: si fa beffare da Icardi sul 2-0 nerazzurro. Poi, paradossalmente, si trova a rimediare ai suoi stessi errori.

Andelkovic 5: allunga il tappeto rosso a Ljajic in occasione del gol del vantaggio. Si trova spesso a leggere la targa ai nerazzurri.

Rispoli 5,5: da premiare lo scatto da cui prende avvio il 2-1 dei rosanero. Per il resto, anche lui cede il fianco agli avversari. (Dal 39' st Balogh sv: sul prato verde quando la frittata che sa tanto di retrocessione è già a tavola).

Hiljemark 5,5: qualche discreta giocata, però non basta.

Maresca 5: nella prima frazione si nasconde più del dovuto, poi sparisce del tutto.

Chochev 5: spreca una buona occasione nella prima parte di gara, dopodiché si spegne come un cerino al vento. (Dal 23' st Quaison 6: meriterebbe più spazio vista la concorrenza).

Pezzella 5: dopo un primo tempo in affanno, batte in ritirata per provare ad evitare il peggio.

Vazquez 6: è il più in palla dei suoi e mette a segno un gol che dà speranza al Palermo al 45'. Visto l'andazzo generale, cala anche lui con il passare del tempo.

Gilardino 5: nessun pallone giocabile, mai in partita. (Dal 26' st Djurdjevic 5,5: una buona occasione sprecata con Carrizo in agguato).

All. Iachini 5,5: può poco visto che deve fare i conti con un presidente dall'esonero facile. Certo, la squadra dà l'idea di essere sfilacciata e rischia davvero la retrocessione.

Arbitro Russo 6: conduce una partita senza particolari patemi.
 

Scritto da 
  • Luca Rossi
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Inter -  Bologna

Donadoni ferma l'Inter: Perisic risponde a Destro, 1-1

Nerazzurri terzi a 11 punti, ospiti a 10

Le pagelle di Palermo-Juve: Posavec super

Le pagelle di Palermo-Juve: Posavec super

Il portiere rosanero è il migliore in campo, strappano un 6.5 Buffon e Barzagli

Palermo - Juventus

Palermo-Juventus 0-1: un autogol fa sorridere Allegri

Prestazione al di sotto delle aspettative per i bianconeri ma Higuain e compagni la spuntano lo stesso

Palermo - Juventus

Palermo-Juve 0-1 / DIRETTA

Decisivo l'autogol di Goldaniga su tiro di Dani Alves al 49'