Mercoledì 10 Maggio 2017 - 14:15

Inter, Mazzola: Conte al posto di Pioli? Se ci fa vincere va bene

Intervista all'ex bandiera nerazzurra e fuoriclasse della Nazionale all'indomani dell'esonero del tecnico

Inter, Mazzola: Conte al posto di Pioli? Se ci fa vincere va bene

Lui lo aveva detto in tempi non sospetti, ma l'Inter ha fatto un'altra scelta e ha esonerato l'allenatore Stefano Pioli. Sandro Mazzola, ex bandiera nerazzurra e fuoriclasse della Nazionale, avrebbe aspettato a decidere per l'esonero. Con LaPresse, al telefono, ha parlato anche di un possibile arrivo di Antonio Conte alla Pinetina: "Basta che ci fa vincere, va bene".

Ha sbagliato l'Inter a esonerare Pioli?

"Io avrei aspettato, perché credo che essendo stato dentro è quello che sa più di tutti quello che bisogna fare".

Mancano solo tre giornate alla fine del campionato...

"Appunto, valeva la pena andare fino in fondo e poi prendere una decisione".

Si fanno i nomi di Conte e Spalletti. Chi vorrebbe?

"Una bella lotta. Non lo so, io tirerei e sorte, perché sono tutti e due bravi".

Da interista doc anche Conte?  

"Basta che ci fa vincere, va bene".

Ora si aspetta un'altra rivoluzione a fine stagione?

"No, secondo me, no. Sarebbe un errore. Bisogna tirare le somme, vedere i giocatori che vanno bene e ricominciare da quelli che si sono impegnati".

Da quali giocatori bisogna ripartire? Icardi è uno di questi?  

"Certo, il capitano non si molla mai. È un attaccante che comunque riesce ad assicurare un certo numero di gol".

Walter Sabatini, nuovo coordinatore tecnico del gruppo Suning, le piace?  

"Sì, lo conosco. Abbiamo lavorato anche un po' insieme, è uno valido. Ci si può fidare di lui".

Il ritorno di Lele Oriali ormai alle porte?

"Un po' di storia farebbe bene anche quella, secondo me".
 

Scritto da 
  • Luca Rossi
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Nainggolan arriva al Coni accolto dai tifosi dell\'Inter

Inter, Nainggolan si ferma: distrazione muscolare alla coscia

Problemi anche per Karamoh, che ha riportato una lieve distorsione al ginocchio destro

Nainggolan a

Inter, Nainggolan alle presentazioni ufficiali: "Ora voglio vincere qualcosa"

Il centrocampista belga ha chiuso col passato: non pensa più alla Roma, nè alla mancata convocazione in Nazionale

Nainggolan arriva al Coni accolto dai tifosi dell\'Inter

Nainggolan si prende l'Inter: "Sono carico, darò il massimo"

Il centrocampista belga ha firmato col club nerazzurro un contratto fino al 30 giugno del 2022

Inter, dopo Nainggolan piace Suso. Il Milan vuole Brozovic

Nerazzurri pronti a mettere sul piatto una quindicina di milioni di euro e un giocatore. Mirante alla Roma