Mercoledì 28 Settembre 2016 - 13:00

Insulti e calci: arrestate 3 maestre per maltrattamenti su bimbi

E' successo a Partinico, in provincia di Palermo

Insulti, schiaffi e calci: arrestate 3 maestre per maltrattamenti sui bambini

Insulti ai bambini ma anche schiaffi, pizzicotti e calci, documentati da riprese e intercettazioni ambientali. Per questo i finanzieri di Partinico, in provincia di Palermo, hanno arrestato tre maestre di una scuola elementare della cittadina per maltrattamenti nei confronti dei propri alunni, aggravati dall'aver commesso il fatto con abuso dei poteri e violazione dei doveri inerenti una pubblica funzione e di averli compiuti nei confronti di minori e all'interno di un istituto d'istruzione. Sono stati proprio alcuni genitori dei minori che hanno permesso l'inizio delle indagini, riferendo atteggiamenti dei propri figli che lasciavano intendere comportamenti non del tutto corretti durante le attività in aula.

In effetti, le intercettazioni ambientali e le videoriprese hanno permesso confermato come le tre maestre abbiano usato violenze fisiche e psicologiche nei confronti dei piccoli alunni. Durante la giornata scolastica le insegnanti adottavano abitualmente un linguaggio caratterizzato da minacce verbali e ingiurie, usando inoltre violenza fisica (schiaffi, pizzicotti, strattoni, calci) nei confronti di alcuni bambini. In particolare spiccano i maltrattamenti di un'insegnante di sostegno nei confronti di un bambino diversamente abile. Le tre maestre si trovano ora agli arresti domiciliari.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Cucchi, pm: Ucciso da schiaffi, pugni e calci e omissioni medici

Cucchi, pm: Ucciso da schiaffi, pugni e calci e omissioni medici

È quanto si legge nell'avviso di chiusura indagine della procura di Roma firmato da Giuseppe Pignatone e Giovanni Musaro'

Caso Cucchi, chiusa inchiesta bis: omicidio preterintenzionale per 3 carabinieri

Cucchi, tre carabinieri accusati di omicidio preterintenzionale

Chiusa l'inchiesta bis. La sorella Ilaria: "Bisogna avere fiducia nella giustizia e resistere, resistere, resistere"

Genova brucia ancora: incendi a Nervi, Sant'Ilario e Pegli

Genova brucia ancora: incendi a Nervi, Sant'Ilario e Pegli

La chiusura per motivi di sicurezza interessa l'autostrada nelle zone colpite

L'Italia ancora nella morsa del freddo. Neve e venti forti

L'Italia ancora nella morsa del freddo: neve e venti forti

Nord nel gelo, centro-sud ed Emilia dovranno fare i conti con la neve