Mercoledì 15 Febbraio 2017 - 13:30

Insulti contro Fedez: Filippo Facci rinviato a giudizio per diffamazione

'Cretino', 'tamarro di Rozzano' e 'brufoloso' sono solo alcuni degli epiteti scelti dal giornalista per rivolgersi al rapper

Insulti contro Fedez: Filippo Facci rinviato a giudizio per diffamazione

"Cretino, tamarro di Rozzano, menestrello dei decerebrati NoExpo, bisognevole di un insegnante di sostegno, rapper per femminucce, illetterato, brufoloso, pitturato, colorato, nel suo mondo di sottosviluppati". Questi erano gli epiteti che il giornalista di 'Libero' Filippo Facci aveva indirizzato a Fedez. E proprio queste espressioni, non proprio delicate, hanno indotto il giudice per le indagini preliminari, Sergio Natale, a disporre per il cronista il rinvio a giudizio per diffamazione.

Secondo Natale, queste espressioni non possono essere inquadrate nell'ambito di uno scambio civile tra persone "per la violenza intrinseca e per l'assoluta gratuità rispetto all'oggetto della presunta critica". Oltretutto, sottolinea il giudice, si tratta di espressioni utilizzate da un giornalista, dotato di ampie capacità lessicali, che quindi sarebbe stato in grado di esprimere le sue opinioni con altri toni ed utilizzando altri termini, senza trascendere nell'insulto gratuito e fine a sé stesso.

Così ora, non solo Facci dovrà spiegare davanti a un tribunale penale le sue espressioni, ma anche il direttore di 'Libero', Maurizio Belpietro, dovrà rispondere per omissione della propria funzione di controllo dei contenuti degli articoli scritti dal suo giornalista, spiega l'avvocato Cristiano Magaletti.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Usa, 40° anniversario dalla morte di Elvis Presley a Memphis

Quarant'anni senza Elvis, omaggio dei fan davanti alla casa di Memphis

Una veglia in Tennessee in memoria del cantante che ha cambiato la storia della musica

Taylor Swift, her mother Andrea and attorney Jesse Schaudies react to the verdict being read in Denver Federal Court where the Taylor Swift groping trial goes on in Denver

Taylor Swift vince in tribunale contro dj che le palpò fondoschiena

Risarcimento simbolico di un dollaro per la cantante statunitense: "Deve servire da esempio per le altre donne che potrebbero essere riluttanti a denunciare"

Festival Federico Cesi, il suono dei borghi umbri diventa un concerto

L'Umbria raccontata dalla musica classica per un mese intero

Taylor Swift e le molestie sessuali: prima vittoria in aula contro il dj David Mueller

Taylor Swift e le molestie sessuali: prima vittoria contro il dj

I giudici hanno respinto la denuncia del disc jockey, che aveva accusato la cantante di averlo fatto licenziare senza giusta causa