Mercoledì 22 Giugno 2016 - 23:15

Insigne: Abbiamo dato il massimo, ora testa alla Spagna

L'attaccante ha sfiorato la rete del vantaggio appena entrato

Insigne: Abbiamo dato il massimo, ora testa alla Spagna

 "Sono entrato per dare una mano, ma non ci son riuscito. L'importante è che siamo stati uniti. Ora guardiamo avanti, lunedì c'è un'altra partita importante". E' il commento di Lorenzo Insigne, attaccante della Nazionale, ai microfoni di Raisport dopo il ko indolore contro l'Irlanda nell'ultima partita del girone di Euro 2016. "Conte fa sentire importanti tutti e dà fiducia a tutti. Abbiamo cercato di dare il massimo, spero che per il mister sia andata bene. Il campo era difficile, loro erano più forti dal punto di vista fisico", ha proseguito il giocatore del Napoli. "Se dopo stasera posso guadagnare più spazio? Il mister mi ha sempre tenuto in considerazione, è grazie a lui se sono sino qua, io cerco sempre di dare il massimo per aiutare squadra ed accetto le sue scelte", ha aggiunto. 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Gaetano Scirea

Gaetano Scirea: avrebbe 65 anni il 'gentleman' del calcio italiano

Morì in un incidente in Polonia nel 1989. Dai sette Scudetti con la Juve alla Coppa del Mondo: gli straordinari traguardi di uno dei difensori più forti di sempre

Coverciano, primo giorno di ritiro per la Nazionale di Roberto Mancini

Mancini alla prova del primo ritiro: "Possiamo dare molto. Buffon? Porte aperte"

Stesso discorso anche per De Rossi. Grandi speranze su Balotelli: "Dipende tutto da lui, dovrà dare il massimo"

Sampdoria - Napoli

Sarri rifiuta lo Zenit e si avvicina al Chelsea

Ma resta da risolvere il nodo di Conte, legato ai 'Blues' ancora per una stagione

TOPSHOT-FBL-LIGA-ESP-BARCELONA-REAL SOCIEDAD

Ufficiale, Iniesta al Vissel Kobe: "Sfida importante per la mia carriera"

L'ingaggio dello spagnolo sarà di circa 30 milioni di dollari