Lunedì 14 Marzo 2016 - 11:15

Inps, a gennaio calano le domande di disoccupazione: -32,3%

Nel primo mese dell'anno sono state presentate un totale di 148.185 domande di disoccupazione

Disoccupati durante un presidio

 A gennaio sono state presentate un totale di 148.185 domande di disoccupazione, il 32,3% in meno rispetto allo stesso mese del 2015, quando le domande erano state 219.037. Lo riferisce l'Inps, che precisa che, nel dettaglio, nel primo mese del 2016 sono state presentate 150 domande di Aspi, 30 domande di mini Aspi, e 143.802 domande di Naspi, oltre che 399 domande di disoccupazione e 3.804 domande di mobilità.

 

A febbraio il numero di ore di cassa integrazione autorizzate è stato pari a 60,2 milioni, in aumento dell'1,9% rispetto alle 59,0 milioni di ore dello stesso mese dello scorso anno.  Le ore di cassa integrazione ordinaria autorizzate a febbraio sono state 9,9 milioni, in calo del 41,7% su base annua, rispetto alle 16,9 milioni di ore autorizzate nello stesso mese dello scorso anno. In particolare, la variazione annua è stata pari a -34,6% nell'industria e -62,0% nell'edilizia. Su base mensile l'aumento è del +243,7%. Il dato di febbraio, spiega l'Inps, risente tuttavia del blocco autorizzato a seguito della riforma degli ammortizzatori.
 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ultimo elettrizzante appuntamento con la Porsche Carrera Cup Italia 2017

All’Autodromo di Monza due emozionanti giornate di gare in diretta su Eurosport 2 e DMAX

Mp & Silva, Seamus O'Brien nominato Presidente e CEO del gruppo

La media company leader nella distribuzione di diritti sportivi a livello globale annuncia nuove nomine

Il Governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco al Meeting di CL Comunione e Liberazione

Bankitalia, per Visco più vicina la riconferma

Difficile che Mattarella e Gentiloni vogliano darla vinta a Renzi nominando un nuovo inquilino di via Nazionale

Crisi Alitalia - Aerei Alitalia atterrano e decollano dall'aeroporto di Fiumicino

Alitalia chiede nuova cassa integrazione per 1.800 dipendenti

Coinvolti 100 comandanti, 90 piloti, 380 assistenti di volo e 1.230 personale di terra