Lunedì 27 Novembre 2017 - 08:15

Indonesia, allerta massima a Bali per eruzione del vulcano Agung: 100mila evacuati

L'aeroporto resta chiuso per 24 ore: voli cancellati e migliaia di passeggeri bloccati

Bali, eruzione del vulcano Agung

Circa 100mila persone sono state evacuate a seguito della ripresa di attività eruttiva del vulcano Agung, sull'isola indonesiana di Bali. Una nuvola di fumo e cenere si è alzata nel cielo per quattromila metri, lo scalo aeroportuale chiuso per 24 ore e il pericolo imminente di una eruzione. Ora Agung fa paura.

Le autorità locali hanno proclamato il più alto livello di allerta

. Tutti i residenti dei villaggi attorno al vulcano, al momento, hanno abbandonato la propria casa.

"L'eruzione e i tremori si sono verificati in modo continuo. Inoltre, la lava continua a riempire il cratere e, quando esso si riempirà, comincerà a scivolare sui fianchi. Ci sono possibilità di un'eruzione maggiore", ha dichiarato in conferenza stampa

 

il direttore dell'informazione dell'Agenzia nazionale di gestione dei disastri, Sutopo Purwo Nugroho

.

L'aeroporto di Bali rimarrà chiuso per 24 ore da questa mattina: cancellati 445 voli e circa 59mila passeggeri sono rimasti bloccati.

 

Domenica l'Indonesia ha emesso un allarme rosso per il traffico aereo. Secondo il Centro di consulenza sulla cenere vulcanica dell'Ufficio di meteorologia australiano, la nube di cenere sarebbe diretta a sud-est verso la vicina isola di Lombok, lontano dalla capitale di Bali, Denpasar, dove si trova il principale aeroporto internazionale. Molte compagnie hanno tuttavia deciso di sospendere i voli da e per l'isola

Loading the player...

Il vulcano Agung, meta frequentata dagli appassionati di trekking sull'isola di Bali, ha cominciato a tuonare la notte scorsa, costringendo le autorità indonesiane ad innalzare il livello d'allarme al 4, il codice rosso che significa eruzione imminente. Le autorità hanno istitutito una fascia di sicurezza ad otto chiolometri dal vulcano. L'isola è già comunque in preallarme da un paio di mesi, quando il vulcano aveva ripreso l'attività ma a ottobre sembrava essersi fermato. Quando eruttò nel 1963 Agung causò circa 1.600 morti.

La bocca del vulcano si trova a poco più di 3000 metri sul livello del mare.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

L'aeroporto di Amsterdam circondato dai media e dalla curiosita' della gente dopo l'incidente aereo di ieri

Amsterdam uomo con coltello all'aeroporto. Colpito dalla polizia

La persona agitava l'arma contro le persone. Gli hanno sparato. Zona interdetta

Gerusalemme capitale, ancora proteste in tutto il mondo musulmano

Gerusalemme, 2 palestinesi morti e oltre 100 feriti nelle proteste

La prima "giornata della rabbia". Le vittime sono due uomini. Hamas invita ad assediare le ambasciate Usa nel mondo

Migranti, affondato un barcone al largo delle coste libiche

Migranti, Gentiloni attacca: "Inaccettabile indisponibilità di alcuni Paesi"

Il premier al vertice Ue di Bruxelles: "Le regole non sono optional". Unicef: "400 bambini annegati nel Mediterraneo nel 2017"