Venerdì 15 Gennaio 2016 - 10:00

Indonesia, 3 arresti dopo attentato Giacarta. Allerta resta alta

Negli attacchi dell'Isis sono morte sette persone, di cui cinque attentatori

Tre arresti dopo l'attentato a Giacarta

Tre presunti militanti sono stati arrestati in Indonesia, dopo l'attacco suicida dello Stato islamico ieri a Giacarta. Sette persone sono morte, di cui cinque attentatori. A confermare i tre arresti, eseguiti a Depok, è stato il ministro per la Sicurezza Luhut Pandjaitan, spiegando che i sospettati stavano preparando nuovi attacchi. Tuttavia, secondo il capo della sicurezza della cittadina a sud della capitale i tre non sono legati all'attentato di ieri. La polizia resta in allerta nel Paese, mentre le misure di sicurezza sono state elevate nell'isola turistica di Bali.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

A U.S. B52 plane is pictured during Exercise Eager Lion at the Jordan-Saudi Arabia border

Nord Corea, sale la tensione: Usa verso allerta bombardieri nucleari B52

I media americani: è la prima volta dai tempi della Guerra Fredda

Mosca, accoltellata una giornalista durante irruzione nella redazione di Ekho Moskvy

Russia, conduttrice accoltellata in radio: fermato l'aggressore

Tatyana Felgengauer colpita al collo, non è in pericolo di vita. Non è chiaro il movente dell'assalitore

Elezioni In Argentina

Argentina, Macri vince le legislative. A Fernandez un seggio in Senato

Nelle elezioni di midterm il presidente in carica si rafforza